Verdone verso Unipol

L'ex direttore centrale auto, distribuzione e consumatori di Ania dovrebbe entrare nel gruppo guidato da Carlo Cimbri
25/02/2015 | Marcella Persola
Vittorio Verdone lascia Ania. La notizia dell'uscita del direttore centrale Auto, distribuzione e consumatori dall'associazione nazionale delle imprese di assicurazione non è stata ancora ufficializzata, ma è nell'aria. Così come anticipano i quotidiani di oggi il dirigente che vanta una lunga esperienza nel settore assicurativo e in Ania in particolare dove è entrato nel 1989, prima al servizio legale e poi successivamente dal 1998 con diversi incarichi fino alla nomina nel 2012 dell'attuale incarico, si starebbe dirigendo verso Bologna. Per Ania Verdone si è occupato delle problematiche istituzionali e tecniche delle Aree relative all’assicurazione auto, all’intermediazione assicurativa e alle relazioni con le Associazioni del consumatori. Ha coordinato, inoltre, l’attività associativa con quelle della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale e del Forum ANIA Consumatori. In Unipol dovrebbe occuparsi di regolamentazioni e normativa. L'uscita di Verdone potrebbe essere letto come il secondo "smacco" della compagnia bolognese nei confronti di Ania, prima l'uscita dall'associazione delle imprese non considerata da Carlo Cimbri rappresentativa, e ora uno degli uomini storici dell'associazione.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.