AXA Italia: la raccolta cresce a doppia cifra nel 2014

Utile consolidato di 355 milioni di euro in crescita di circa il 9%
03/06/2015 | Redazione Advisor

AXA Italia, il nuovo gruppo che riunisce le agenzie di AXA Assicurazioni con il polo banassicurativo di AXA Mps, chiude il 2014 con una raccolta premi in crescita del 27% a 8 miliardi di euro e un utile consolidato di 355 milioni di euro, in crescita di circa il 9% rispetto al 2013, con una contribuzione di 157 milioni di euro da parte di AXA Assicurazioni e 198 milioni di euro da parte di AXA Mps. L'indice di solvibilità consolidato è 176%. Le riserve tecniche per il gruppo ammontano complessivamente a 31 miliardi di euro. La quota di mercato del gruppo AXA in Italia, guidato dall’a.d. Frédéric de Courtois e coadiuvato dai due d.g. per lo sviluppo del business, Maurizio Cappiello in AXA Assicurazioni e Béatrice Dérouvroy in AXA Mps, si attesta intorno al 5,1% nel Vita e al 4,9% nel Danni. La Penisola, inoltre, mantiene un peso consistente nella raccolta assicurativa globale di AXA (Gross Revenues), con un’incidenza dell’8,7% sul Vita e del 5,2% sul Danni.

Nel ramo Danni, in particolare, AXA Italia ha mantenuto un livello pressoché inalterato di produzione, contabilizzando 1,6 miliardi di euro (-0,2% rispetto al 2013). La raccolta di 1,4 miliardi di euro del canale agenziale di AXA Assicurazioni (22 nuove agenzie e 98 subagenzie aperte nel 2014, una rete di 400 consulenti per i prodotti Vita e 120 consulenti alle pmi) è stata contraddistinta da sostanziale stabilità (-1,5%), determinata dal bilanciamento tra aumento del portafoglio e riduzione del premio medio causata dalla forte concorrenza sul mercato. Dal punto di vista bancassicurativo, è proseguita la crescita a due cifre del comparto, con una raccolta di 161 milioni di euro (+12%). Il combined ratio si conferma a 94,7%, a testimonianza di una solida profittabilità.

Nel ramo Vita la raccolta premi raggiunge i 6,4 miliardi di euro, in crescita del 35% rispetto al 2013, guidata per 5,7 miliardi di euro dal canale bancassicurativo di AXA Mps mentre il canale agenziale di AXA Assicurazioni si attesta a 668 milioni. In particolare si registra un remix di portafoglio, con le soluzioni unit linked che contribuiscono al 61% del business. Anche il comparto protezione continua a dare risultati con una raccolta di 125 milioni di euro, in crescita del 4% rispetto all’anno precedente. Nel 2014 è stata finalizzata, infine, la nuova governance “AXA One Italy” per rafforzare la strategia di sviluppo e crescita sul mercato italiano, attraverso la creazione di sinergie e progettualità congiunte tra le diverse fabbriche prodotto e distributive di AXA in Italia.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.