Banca Generali prima in Europa per il Digital Wealth Management

Il gruppo Financial Times ha premiato la banca guidata da Gian Maria Mossa come “Best private bank for use of technology in Europe”
30/06/2021 | Redazione Advisor

È Banca Generali la miglior private bank in Europa per uso della tecnologia e le soluzioni in materia di Digital Wealth Management. A certificarlo è nientemeno che il gruppo Financial Times.

Ieri sera, infatti, le testate del primo gruppo finanziario britannico hanno premiato la banca guidata da Gian Maria Mossa come “Best private bank for use of technology in Europe”. Soluzioni di Digital Wealth Management: Banca Generali prima in Europa Un riconoscimento che celebra l’approccio di hub private e le soluzioni di Digital Wealth Management sviluppati da Banca Generali negli ultimi anni.

Da quando Mossa ne ha assunto la guida, infatti, la banca controllata al 50% da Assicurazioni Generali ha costantemente lavorato all’evoluzione di un modello di open banking che rappresenta un unicuum a livello continentale. Dietro l’idea di Mossa c’è la volontà di raccogliere il meglio dei servizi di pianificazione patrimoniale e metterlo al servizio dei suoi 2mila private banker e wealth advisor attraverso un’architettura di app e piattaforme proprietarie senza eguali sul mercato.

Non a caso oggi Banca Generali è l’unica private bank europea ad avere un vero e proprio approccio phygital nel quale la tecnologia è un facilitatore della relazione consulente-cliente. Un approccio che si è esaltato durante la pandemia come confermano i numeri straordinari collezionati da Banca Generali negli ultimi 16 mesi in cui ha quasi raggiunto gli 80 miliardi di masse e generato utili da record.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.