BNY Mellon triplica i profitti nel quarto trimestre 2015

Il fatturato è salito dell'1,5% a 3,72 miliardi di dollari, poco sotto i 3,75 miliardi attesi dagli analisti
21/01/2016 | Redazione Advisor

Bank of New York Mellon ha riportato profitti nel quarto trimestre 2014 per 693 milioni di dollari, quasi il triplo rispetto ai 233 milioni di dollari dello stesso periodo del 2014. Il fatturato è salito dell'1,5% a 3,72 miliardi di dollari, poco sotto i 3,75 miliardi attesi dagli analisti.

La società, che essendo una banca depositaria genera un'ampia fetta del proprio fatturato dalla gestione di asset e investimenti, ha accantonato 163 milioni di dollari contro possibili future perdite, contro il milione di dollari dello stesso periodo del 2014. Il deciso aumento è il risultato di oneri collegati a procedimenti legali. Gli asset gestiti si sono attestati a fine dicembre a 1.630 miliardi di dollari, in calo del 4% rispetto allo stesso periodo del 2014 e invariati rispetto al terzo trimestre.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.