Anasf, tutti i nomi della squadra di Conte

Si alza il velo sul nuovo Comitato Esecutivo. Tra le nomine spiccano quella di Carlo Bagnasco in qualità di presidente onorario e quello di Alma Foti, prima vice presidente donna della storia dell'associazione.
22/07/2020 | Francesco D'Arco

Si alza il velo sul nuovo Comitato Esecutivo di Anasf. In occasione della riunione del Consiglio Nazionale dell’Associazione svoltosi mercoledì 22 giugno sono stati nominati gli otto componenti del Comitato Esecutivo che governeranno l’Associazione per i prossimi quattro anni. Ad affiancare il Presidente Luigi Conte, ci saranno Ferruccio Riva (Vicepresidente vicario), Alma Foti (Vicepresidente), Susanna Cerini (Tesoriere), Mario Castelli, Fabio Di Giulio, Gian Franco Giannini Guazzugli, Fabrizio Quaglio, Antonello Starace.

 

Non solo. In occasione della riunione del Consiglio Nazionale Carlo Bagnasco, su proposta del Presidente Conte, è stato nominato all’unanimità Presidente onorario dell’Associazione, carica riservata ai già Presidenti Anasf che siano iscritti all'Albo nella sezione dei consulenti abilitati all'offerta fuori sede e che siano riconosciuti come persone di alta professionalità, moralità, decoro ed esperienza nel settore della consulenza finanziaria. Il presidente onorario parteciperà ai lavori del CN come previsto con la modifica dello statuto. “La proposta nasce dalla volontà di avere come compagno di viaggio un vero e proprio faro dell’Associazione e della professione, che sono sicuro contribuirà in maniera sostanziale al raggiungimento degli obiettivi di questa legislatura”, ha commentato Conte che ricorda anche la nomina di Franco Colombo, sempre all’unanimità, in qualità di Presidente del Consiglio Nazionale, carica già ricoperta nella precedente legislatura.

 

A Colombo sarà affidato il compito di convocare e presiedere il Consiglio Nazionale, formulare l’ordine del giorno di concerto con il Direttore Generale dell’Anasf, promuovere la costituzione di commissioni di lavoro tra i membri del Consiglio Nazionale e verificarne lo svolgimento, definire gli inserimenti di componenti esterni al Consiglio Nazionale nelle Commissioni consiliari, partecipare alle sedute del Comitato Esecutivo senza diritto di voto, avendo anche la possibilità di partecipare agli incontri istituzionali quale componente della delegazione dell’associazione.

 

Da segnalare infine, le aree tematiche di interesse generale definite nel corso della riunione e per le quali il Presidente Conte ha assegnato le relative deleghe. Per quanto riguarda l’Evoluzione associativa e professionale (Evoluzione della Professione, Ricambio generazionale, Tutele, Estero, Rapporti con OCF ed Enasarco, Centro studi e ricerche, Innovazione digitale), le responsabilità dell’area sono state così assegnate: Delega degli ambiti relativi a Evoluzione della professione, Ricambio generazionale, Estero, Centro studi e ricerche, Innovazione digitale affidata a Luigi Conte; Delega dell’ambito Tutele legali e contrattuali affidata a Ferruccio Riva; Delega dell’ambito Tutele fiscali e Sostenibilità affidata a Gian Franco Giannini Guazzugli; Delega dei Rapporti con OCF ed Enasarco affidata a Mario Castelli.
La Delega per il Decentramento Associativo è stata affidata a Fabrizio Quaglio; quella per il Marketing, Comunicazione e Sviluppo associativo ad Antonello Starace; quella per la Formazione dei CF, Rapporti con Efpa e le Università a Fabio Di Giulio, quella per la Formazione dei cittadini e Rapporti con i risparmiatori ad Alma Foti; la Tesoreria a Susanna Cerini; le Pari opportunità a Susanna Cerini e Alma Foti.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.