Elezioni Enasarco, trionfo di “Fare Presto!”

La lista sostenuta da Anasf, Federagenti, Fiarc e Confesercenti ottiene oltre 14mila voti su 31.287 (18 seggi). Al secondo posto si piazza "Solo Agenti in Enasarco". Tutti gli eletti e i seggi attribuiti ad ogni lista
08/10/2020 | Daniele Riosa

“Fare Presto!”, la lista unitaria sostenuta da Anasf, Federagenti, Fiarc e Confesercenti vince con una ampia maggioranza le elezioni di Enasarco.  Con 25 delegati su 60, la lista è risultata la prima in entrambe le consultazioni, sia lato agenti che lato casa mandante. "Fare Presto!" ha infatti ottenuto 14.019 voti come rappresentante agenti/consulenti (pari al 44,81% del totale dei voti espressi) e 5.919 voti ponderati in rappresentanza delle case mandanti (pari al 33,74%) dove è stata netta e chiara l'affermazione di Confesercenti.
 

I rappresentanti di "Fare Presto!", in una nota congiunta, ringraziano “ogni iscritto e ogni azienda per la fiducia riposta in noi e, in generale, il ringraziamento va a tutti coloro che hanno votato in questa tornata perché, come abbiamo sempre detto, il voto coincide con la democrazia: maggiore è la partecipazione e maggiore è la legittimazione a governare. L'esito elettorale è evidente a tutti: le preferenze espresse da agenti, consulenti e case mandanti hanno premiato il nostro impegno in favore del cambiamento".

"Ora è giunto il tempo della responsabilità: noi siamo pronti a governare e siamo pronti ad abbracciare chiunque abbia voglia di farlo con trasparenza e serietà, mettendo al primo posto rilancio dell'Ente, garanzie e certezze per gli iscritti sul fronte pensionistico e non solo", conclude la nota.

Luigi Conte, presidente di Anasf, esprime "grande soddisfazione per i risultati del voto. Anasf ha dimostrato di schierarsi in maniera compatta e con grande senso di responsabilità rispetto ai temi che riguardano il futuro previdenziale dei consulenti finanziari”.

In generale, spiega la fondazione in una nota, “si è avuto un forte incremento della partecipazione al voto. Si è concluso nella serata di ieri, il periodo elettorale iniziato lo scorso 24 settembre per il rinnovo dell’Assemblea dei delegati. Le operazioni di voto si sono svolte online e l’urna elettronica si è chiusa alle 18. Per la seconda volta nella storia della Fondazione, gli iscritti sono stati chiamati ad eleggere i vertici della Cassa per il prossimo quadriennio ed in questa tornata il livello di partecipazione è andato ben oltre le previsioni. Rispetto alla precedente tornata elettorale, la partecipazione al voto è risultata decisamente più alta: hanno, infatti, votato 31.287 agenti, pari a circa il 14,5% degli aventi diritto contro i 25.448 del 2016 (11,34% degli aventi diritto); quanto alle imprese preponenti il dato è di 2.643, che corrisponde a circa il 4,9% delle aventi diritto, a fronte delle 814 che hanno partecipato nel 2016 (pari all’1,66 % delle aventi diritto)".

“La proclamazione dei risultati elettorali definitive – conclude la nota - sarà pubblicata nei prossimi giorni sul sito della Fondazione appena conclusi gli adempimenti e le verifiche previste dal Regolamento elettorale. Ulteriori informazioni disponibili sul sito www.enasarco.it”.


Di seguito, ai sensi dell’art. 20, comma 4 del regolamento elettorale, il numero di seggi attribuiti per ciascuna lista e l’elenco provvisorio dei candidati eletti:

Fare Presto! E Fare Bene Fiarc Federagenti – Cisal Anasf ottiene 1.4019 voti (18 seggi). I candidati eletti provvisoriamente sono: Gisella Facta, Manfredo Cornaro, Antonio Fricano, Alberto Palella, Giuseppe Coppola, Fabrizio Forastier,i Leonardo Fabbri, Loretto Boggian, Fabio Antonini, Matteo Rinaldi, Raffaella Corsetti, Fabrizio Quaglio, Antonio Olivieri, Martino Colella, Luigi Antonio Criscione, Osvaldo Trancalini, Rita Notarstefano e Gianfranco Giannini Guazzugli.

Enasarco Libera ottiene 1.963 voti (2 seggi). I candidati eletti provvisoriamente sono: Giuseppe Zimmari e Raffaele Tafuro:

Enasarco del Futuro-Agenti ottiene 3.464 voti (4 seggi). I candidati eletti provvisoriamente sono: Carlo Trevisan, Elena Motti, Sergio Mercuri e Francesco Fantazzini.

Filcams Cgilottiene 428 (un seggio). Il candidato eletto provvisoriamente è Danilo Lelli Consulenti finanziari uniti per Enasarco ottiene 433 voti (un seggio). Il candidato eletto provvisoriamente è Fabio Del Lungo.

Prima gli agenti in attività finanziaria e collaboratori ottiene 1.106 (un seggio). Il candidato eletto provvisoriamente è Luca Matrigiani.

Solo Agenti in Enasarco ottiene 9.874 (13 seggi). I candidati eletti provvisoriamente sono: Giovanni Di Pietro, Marcello Gribaldo, Mirco Ceotto Luigi, De Mitri Pugno, Luigi Doppietto, Massimo Azzolini, Dario Zanata, Emanuele Alessandrini, Mauro Ristè, Guido Romanelli, Fabrizio D’Annibale, Stefano Specchia e Umberto Mirizzi.

LISTE RAPPRESENTANTI DELLE IMPRESE PREPONENTI

Artènasarco
ottiene 3.021 voti (3 seggi). I candidati eletti provvisoriamente sono: Massimo Tamborrino, Antonio Apollonio e Giovanni Cantele.

Fare presto! E fare bene Confesercenti per Enasarco ottiene 5.919 voti (7 seggi). I candidati eletti provvisoriamente sono: Nico Gronchi, Vittorio Pancrazio Messina, Vincenzo Schiavo, Valter Giammaria, Paolo Bosi, Romualdo Nesta e Stefania Besati.

Enasarco del Futuro – Imprese ottiene 4.428 voti (5 seggi). I candidati eletti provvisoriamente sono: Ciro Sinatra, Giovanna Antonella Mavellia, Francesca Di Girolamo, Giancarlo Vincenzo Coccia e Paolo Carra.

Enasarco per le PMI ottiene 4.175 (5 seggi). I candidati eletti provvisoriamente sono: Alba Settimi, Eustachio Papapietro, Giuseppe Giurato, Giandomenico Marchetti e Vito Cornacchia.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.