Salone del Risparmio, già oltre 8mila iscritti. Tutti gli ospiti

Tra gli oltre 300 speaker attesi figurano personaggi di rilievo come il premio Nobel Stiglitz, Alberto Angela, Carlo Cottarelli, Isolde Kostner, Frédéric Laloux, Stefano Mancuso e Gianluca Vialli
01/09/2021 | Redazione Advisor

A due settimane dall'avvio del Salone del Risparmio 2021 sono numerosi gli esperti, i volti noti e i personaggi illustri tra gli oltre 300 relatori che analizzeranno le sfide del risparmio gestito, mettendo a confronto idee e la propria visione del domani. Un’occasione di sviluppo professionale importante per gli oltre 8.000 professionisti del settore già iscritti al Salone e alle sue 115 conferenze, che sarà possibile seguire dal 15 al 17 settembre 2021 al MiCo di Milano e online su FR|Vision.

Parteciperanno a questa edizione due ministri: Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, tirerà le conclusioni della conferenza intitolata “Smart working, da necessità a scelta di inclusione” (16 settembre, ore 16.45); Roberto Cingolani, Ministro della Transizione Ecologica, interverrà nella plenaria di chiusura dell’edizione 2021. Sono attesi inoltre rappresentanti di autorità e istituzioni come la Presidente della Commissione Problemi Economici e Monetari del Parlamento Europeo Irene Tinagli, il Presidente del CNEL Tiziano Treu, l’Executive Director dell’ESMA Natasha Cazenave, i Commissari Consob Paolo Ciocca e Carmine Di Noia, il Direttore Generale della COVIP Lucia Anselmi.

Al Salone sarà poi possibile trarre ispirazione da due importanti ospiti, protagonisti rispettivamente delle conferenze plenarie di apertura e di chiusura dell'evento, studiosi delle organizzazioni da punti di vista differenti: Frédéric Laloux, uno dei massimi esperti mondiali di organizzazione aziendale, e il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso.

Nel suo intervento, Laloux (“La liquidità per costruire nuovi mondi”, 15 settembre ore 9.45) approfondirà i processi che stanno portando le organizzazioni del nostro tempo, che guardavano al profitto come unica leva di valore di una impresa, ad evolversi, attraverso esempi di aziende che prosperano sul mercato e che hanno uno scopo che va oltre il semplice profitto.

Stefano Mancuso (“Visioni sostenibili. Strategie per l’ambiente e la società”, 17 settembre ore 14.30), descriverà il mondo vegetale come esempio di organizzazioni non gerarchiche e collaborative. Strutture da considerare con attenzione per apprendere nuovi modi di lavorare, efficaci anche in organizzazioni complesse.

L’evento vedrà inoltre la partecipazione di altri autorevoli esperti del mondo economico-finanziario, ma non solo. Tra le voci che sarà possibile ascoltare ci sono quelle del Premio Nobel Joseph Stiglitz, dell’economista Carlo Cottarelli, del Segretario Generale Censis, Giorgio De Rita, e di Carlo Ratti, Professore del MIT di Boston e Socio Fondatore dello studio Carlo Ratti Associati. 

Interverranno anche volti noti come il paleontologo naturalista, divulgatore scientifico e scrittore Alberto Angela, la ciclista Vittoria Bussi, l’astronauta Maurizio Cheli, il fondatore di Telegram Pavel Durov, la campionessa di sci Isolde Kostner, il divulgatore e conduttore televisivo Carlo Massarini, il climatologo e divulgatore scientifico Luca Mercalli, il Capo Delegazione della Nazionale Italiana di Calcio Gianluca Vialli e molti altri personaggi di successo.

Tra i protagonisti del prossimo Salone del Risparmio, un evento che da sempre ha come asse portante la qualità dei contenuti, la formazione professionale e l'educazione finanziaria, ci saranno anche molti autori di best seller, saggi e romanzi. Per questo sarà allestito un vero e proprio bookshop, a cura della Libreria Hoepli. Uno spazio in cui poter trovare i volumi scritti dai relatori, incontrare alcuni di loro e poter chiedere una dedica autografata. Per maggiori informazioni e per iscriversi all'evento e alle conferenze, visitare il sito www.salonedelrisparmio.com.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.