Fideuram si espande in Svizzera

Nel mirino del gruppo Intesa Sanpaolo la banca private elvetica Banque Morval. La firma dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.
09/08/2017 | Francesco D'Arco

Lo aveva anticipato Carlo Messina alcuni mesi fa e ribadito Paolo Molesini questa settimana: "non siamo interessati ad altre acquisizioni ma potremmo valutare operazioni mirate nel wealth management". E oggi arriva una prima indiscrezione che sembra confermare i piani di Intesa Sanpaolo per lo sviluppo del mondo Fideuram-Intesa Sanpaolo Private Banking

 

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore il gruppo guidato da Messina è ormai vicinissimo all'acquisizione dei Banque Morval, istituto di private banking con sedi a Lugano e Ginevra che gestisce masse per circa 2 miliardi di euro. 

L'operazione, che costerebbe tra i 150 e i 200 milioni, offrirebbe un nuovo sbocco a Intesa Sanpaolo in Svizzera e sarebbe seguita subito dalla cessione della realtà svizzera alla controllata Banca Fideuram.

 

Banque Morval è oggi di proprietà della famiglia Zanon di Valgiurata ed è presente anche in Italia, con Morval SIM, in Lussemburgo con Willerfunds, a Montecarlo, in Uruguay e alle Cayman con Morval Bank & Trust Cayman Ltd. La firma è attesa per l'estate e il closing entro la fine del 2017.

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.