Nuovo quintetto "private" per Finanza & Futuro

La rete guidata da Dario Di Muro ha annunciato l'ingresso di nuovi professionisti nel team della Private Advisory Unit (PAU).
23/04/2018 | Redazione Advisor

Nuovo quintetto per Finanza & Futuro. La rete guidata da Dario Di Muro ha annunciato l'ingresso di cinque nuovi professionisti nel team della Private Advisory Unit (PAU), la divisione specializzata nella gestione dei clienti dal profilo private guidata da Federico Gerardini. Il team di Milano, in particolare, si arricchisce con l’arrivo da Banca Leonardo di Fabio Bottarelli Bernasconi, Senior Private di elevato profilo con un portafoglio clienti molto rilevante, che vanta ruoli chiave in importanti realtà internazionali, oltre a essere stato founder partner di Etra SIM e SGR. Sempre nel team di Milano fanno il loro ingresso altri tre professionisti di elevato standing: Antonella Arcuri ed Ernesto Moroni, entrambi in precedenza Banker di Sofia SGR e con una lunga esperienza nella divisione Private del Gruppo Intesa. Mario Vaccarino arriva invece da Banca Albertini-Syz, realtà nella quale ha maturato notevoli capacità nella gestione di clientela HNWI. Il quinto ingresso riguarda invece il team PAU di Emilia Romagna e Marche, che si rafforza con l’arrivo di Claudio Cappuccino, manager proveniente da Azimut, con solide competenze e una forte esperienza, che avrà l’obiettivo di sviluppare ulteriormente la presenza della PAU su un territorio strategico. “Siamo molto soddisfatti che dei professionisti di altissimo profilo come Fabio, Antonella, Ernesto, Mario e Claudio abbiano scelto di entrare a far parte della nostra rete” – ha dichiarato Dario Di Muro, AD di Finanza & Futuro. “Il loro arrivo porta ulteriore esperienza al team guidato da Federico Gerardini, che già rappresenta un’area di eccellenza e focalizzazione particolarmente importante per Finanza & Futuro, oltre che un reale valore aggiunto per il servizio che offriamo ai nostri clienti”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.