Tris di ingressi in FinecoBank

La rete guidata dal direttore commerciale Mauro Albanese si rafforza nel Nord Est con tre professionisti provenienti da Copernico SIM e dalle Bcc
24/10/2018 | Massimo Morici

Continua a crescere la rete di consulenti finanziari di FinecoBank, coordinata dal direttore commerciale rete PFA e private banking Mauro Albanese (nella foto), che si rafforza nel Nord Est. Sono tre i nuovi ingressi nella struttura veneta dell’area manager Ottavio Corali. Massimo Campazzo e Andrea Miculan, entrambi provenienti da Copernico SIM, rafforzano il team del group manager Attilio Orefice a Treviso. Nicola Fontana lascia invece Banca Patavina (Bcc) ed è operativo a Padova, sempre sotto il coordinamento del group manager Orefice.

"La strategia di sviluppo della rete si basa sulla crescita organica, a cui si affianca il reclutamento attività che permette di integrare nella Rete competenze ed esperienze nuove, migliorandone così la qualità e aumentandone la capillarità sul territorio, in risposta a una richiesta di consulenza in continuo aumento" spiega FinecoBank in una nota. La rete di consulenti di FinecoBank conta oltre 2.600 professionisti operanti in 380 Fineco Center in tutta Italia. La raccolta netta da gennaio a settembre tramite i consulenti è pari a 4,3 miliardi di euro (+12% la crescita annua). Le masse relative al segmento private si attestano a 27,5 miliardi di euro (+10%).

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.