IWBank, due nuovi ingressi nella unit wealth

Paolo Federico Scala e Paolo Stoppielli entrano rispettivamente nella zona di Milano e di Genova
28/05/2020 | Lorenza Roma

Continua la fase di forte accelerazione di IWBank che, nonostante la situazione complessa causata dagli andamenti di mercato e dall’emergenza Covid-19, continua a raggiungere importanti risultati di crescita grazie al distintivo modello di business. L’istituto del Gruppo UBI Banca guidato dal direttore generale Dario Di Muro, registra l’ingresso dei wealth manager Paolo Federico Scala e Paolo Stoppielli, confermando la forza attrattiva del proprio modello di business per professionisti di alto profilo. In particolare, rispettivamente nella zona di Milano e in quella di Genova, Scala e Stoppielli faranno parte della divisione wealth management coordinata da Andrea Di Salle, la Unit d’eccellenza della rete degli oltre 700 consulenti finanziari di IWBank guidata da Massimo Giacomelli, che dall’inizio dell’anno ha già registrato 22 nuovi ingressi.

 

Scala, professionista con oltre 25 anni di esperienza maturata nel canale bancario, approda in IWBank dopo 7 anni in Sparkasse in qualità di senior private banker; in precedenza, ha ricoperto importanti ruoli in realtà quali Banca Etruria e Cassa Lombarda. Stoppielli opera invece nel mondo della consulenza finanziaria da più di 30 anni e proviene da Banca Patrimoni Sella.

 

“La decisione di due professionisti del calibro di Paolo Federico Scala e di Paolo Stoppielli di sposare il progetto di IWBank conferma la bontà degli sforzi che stiamo mettendo in campo per porci come una struttura in grado di attrarre profili di elevato standing. In questo, gioca sicuramente un ruolo fondamentale l’appartenere a un Gruppo come UBI Banca, che ci mette a disposizione uno spettro di soluzioni e strumenti sofisticati di corporate advisory che vanno incontro alle esigenze di una clientela HNWI”, ha commentato Andrea Di Salle, responsabile wealth management di IWBank.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.