Fideuram, IWBank e Sanpaolo Invest: reclutamenti a gonfie vele

Fabio Cubelli: "Nei primi dieci mesi dell’anno abbiamo accolto 170 nuovi consulenti finanziari e private banker"
12/11/2020 | Daniele Riosa

Anche in un anno tormentato come il 2020 le reti Fideuram, IWBank e Sanpaolo Invest continuano nella loro consistente campagna di reclutamenti. Nel periodo che va dal primo gennaio al 31 ottobre 2020 sono stati, infatti, inseriti 170 nuovi private banker. Il numero complessivo dei private banker delle reti Fideuram, IWBank e Sanpaolo Invest al 31 ottobre risultava pari a 5.542.

Ecco alcuni inserimenti di rilievo del mese di ottobre nelle tre reti.

Cominciamo da Fideuram: in Piemonte entra Pierpaolo D’Alessandro, in Lombardia Alessandro Caldarella e Luca Guidi nelle Marche. In Emilia Romagna entrano Franca Farmeti, Giovanni Massimiliano Biscotti e Luca Tombari.

Per quanto riguarda IW Bank, in Veneto entrano Marco De Santis e Laura la Loggia. In Puglia ecco Michele Amoruso.

Passando a Sanpaolo Invest, si segnalano gli ingressi di Piero Clarizia in Piemonte, di Wei Guo e Lucilla Cancrini nel Lazio e di Tiziana Di Giulio in Toscana

Fabio Cubelli, condirettore generale di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking spiega che “nei primi dieci mesi dell’anno abbiamo accolto 170 nuovi consulenti finanziari e private banker. Anche in questi mesi di emergenza sanitaria le nostre reti continuano ad essere percepite come un modello di servizio vincente, un punto di riferimento per l’intero mondo della consulenza finanziaria. Mi fa molto piacere dare il benvenuto anche ai professionisti entrati a far parte della rete IWBank; una realtà dinamica e dotata di un modello di business che si integra perfettamente con la nostra divisione private”.

Tutti i nuovi consulenti finanziari – conclude Cubelli - potranno contare sulle best practice del Gruppo Intesa Sanpaolo, valorizzando la professionalità di ognuno di loro”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.