avatar

29/03/2021

La crisi dell'hedge fund Archegos scuote i mercati

Highlights
  • Il family office di Bill Hwang è stato costretto dalle sue banche creditrici a liquidare venerdì scorso circa 20 miliardi di dollari di azioni: effetti pesanti per i conti di Nomura e del Credit Suisse
La News

La settimana dei mercati si apre con la crisi dell'hedge fund Archegos Capital Management. Il family office di Bill Hwang, è stato costretto dalle sue banche creditrici a liquidare venerdì scorso circa 20 miliardi di dollari di azioni, con effetti pesanti per i conti di Nomura, del Credit Suisse e di altri istituti di credito.

La Repubblica riporta una ricostruzione di Bloomberg secondo cui il flusso ha raggiunto i 20 miliardi di dollari concentrato sui big tech cinesi e sulle azioni dei media americane (ViacomCBS e Discovery le più colpite). I contraccolpi stanno pian piano venendo a galla: il colosso bancario giapponese Nomura ha reso noto che lo scorso 26 marzo "si è verificato un evento" che potrebbe comportare "una significativa perdita" per una sua controllata Usa, generata "da una transazione con un cliente". Nomura, spiega una nota, "sta attualmente valutando l'estensione della possibile perdita e l'impatto che potrebbe avere sui risultati finanziari" e stima al momento di poter "reclamare un danno dal cliente di circa 2 miliardi di dollari".

In Borsa il titolo è stato travolto dalle vendite, arrivando a perdere al 17% per poi chiudere con uno storico -16,3%. Secondo indiscrezioni la perdita sarebbe proprio legata all'hedge Archegos Capital Management di Bill Hwang. Anche Crédit Suisse ha quindi comunicato di aver riportato "perdite molto significative" derivanti dall'esposizione a un anonimo hedge fund Usa, sottolineando di non poter quantificare esattamente ancora il danno che colpirà i risultati del primo trimestre.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: