BNL-BNP Paribas Life Banker: a maggio 21 nuovi ingressi

Sono 60 da inizio anno i consulenti che hanno scelto la rete di BNL, che ad oggi conta 571 life banker
08/06/2021 | Lorenza Roma

Nel mese di maggio, nuova ondata di numerosi ed importanti ingressi in BNL-BNP Paribas Life Banker: Samuele Allevi entra a Bergamo; Sabina Cattani, Patrizio Fumelli, Marco Luchetti, Andrea Torquati e Mario Gambino fanno il loro ingresso Roma; a Palermo arriva Giuseppe Giordano; Enrico Orzini e Alessandro Tenconi entrano a Milano; a Napoli approda Giovanni Tolino. Infine, a Corridonia (Macerata) entra Enrico Sollini.

 

Undici professionisti già affermati a cui si aggiungono 10 giovani che, grazie al loro potenziale, cresceranno in fretta come già hanno fatto molti altri life banker junior, entrati nella Rete fin dalla sua nascita: Dario Caputo e Angelo Carozza entrano a Roma; Alberto Catalano a Marsala; Andrea Ciampa e Angelica Milani approdano a Milano; Federico Di Mauro a Catania; Marco Fava entra a Piacenza; a Riccione arriva Nicola Hauss; Sabrina Liberotti entra a Pescara. Infine, Mattia Renna approda a Lecce.

 

Sono 60, dall’inizio del 2021, le new entry nella Rete, che attualmente ha 571 consulenti finanziari (516 agenti e 55 dipendenti), attivi sul tutto il territorio nazionale.

 

Ferdinando Rebecchi (nella foto), responsabile BNL-BNP Paribas Life Banker ha commentato così i nuovi ingressi: "Il nostro modello di “consulenza patrimoniale”, e lo dico con orgoglio, continua ad attrarre sia banker affermati e manager esperti sia giovani da far crescere in questa attività. Siamo sempre più convinti che il nostro essere una Rete realmente sinergica con BNL e con le Società di BNP Paribas in Italia sia un valore aggiunto ed un elemento distintivo e concreto a beneficio dell’attività e della professione dei nostri banker, oltre che nella gestione delle esigenze personali ed aziendali dei nostri clienti".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.