Credem, Paolo Isidoro rafforza la squadra di Moris Franzoni

Il suo ingresso nello staff della direzione commerciale CF ha l’obiettivo di rendere più forte la struttura della rete. Proviene da IWB-Gruppo UBI
17/09/2021 | Redazione Advisor

Paolo Isidoro entra a far parte della Direzione Commerciale della Consulenza Finanziaria Credem a fianco del Direttore Commerciale Moris Franzoni. L’ingresso di Isidoro nello staff della Direzione Commerciale Consulenti Finanziari ha l’obiettivo di rafforzare la struttura della rete, ad ulteriore dimostrazione della centralità della consulenza finanziaria all'interno delle strategie di sviluppo del Gruppo Credem. Paolo Isidoro, 58 anni, pescarese, ha maturato da oltre 35 anni di esperienze manageriali di direzione di reti di consulenti finanziari ricoprendo da ultimo il ruolo di responsabile sviluppo rete di IWB-Gruppo UBI.

“La mia scelta professionale”, ha dichiarato Paolo Isidoro, “ha l'obiettivo di partecipare con passione alla crescita ed al miglioramento di quanto costruito finora da Credem dove il posizionamento strategico dei Consulenti Finanziari sta evolvendo attraverso una strategia commerciale di sinergia integrata che tende a valorizzare le peculiarità professionali e l'identità di ogni CF con la banca a supporto”, ha proseguito Isidoro, “ed è per questo che ho deciso di scegliere Credem che rappresenta un unicum in questo senso”.

“Sono molto contento dell’arrivo di Paolo Isidoro che darà ulteriore peso e consistenza al modello di business di Credem”, ha dichiarato il Direttore Commerciale della Rete consulenti Finanziari Moris Franzoni.

“Come recentemente ricordato anche nella presentazione dei risultati di Gruppo”, ha aggiunto Franzoni, “la consulenza finanziaria Credem ricoprirà sempre più un ruolo centrale nello sviluppo del business e delle sinergie della rete Banca ed avere un compagno di viaggio dell’esperienza di Paolo va in questa direzione”, ha concluso Franzoni.

La rete di consulenti finanziari Credem conta 535 professionisti per oltre 7,8 miliardi di euro di stock a fine agosto. L’attività di reclutamento avviata dalla Banca proseguirà anche nei prossimi mesi con un focus particolare su Toscana, Lombardia e Alto Adige, in cui il Gruppo sta proseguendo con il progetto di inserimento.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.