Fineco fa bis in Lombardia

Nella struttura guidata dall'area manager Marco Rossi si sono aggiunti i giovani professionisti Mario Battimelli e Andrea Zaccagni
05/11/2021 | Redazione Advisor

La rete Fineco si rafforza in Lombardia, con due nuovi ingressi che entrano a far parte della struttura guidata dall’area manager Marco Rossi (nella foto).

Nello specifico, si tratta di Mario Battimelli, che entrerà nel team del group manager Luca La Rosa, e di Andrea Zaccagni, che si unirà alla squadra del group manager Dario Coloru. Entrambi appartenenti ad una nuova generazione di professionisti ad alto potenziale, dopo aver accumulato una buona esperienza in ING Bank hanno scelto una realtà dove poter consolidare e accrescere la loro professionalità, che consentirà loro di raggiungere ambiziosi obiettivi. I consulenti opereranno negli uffici Fineco di Milano.

“Puntiamo molto sui giovani profili come Mario e Andrea, e siamo felici che abbiano scelto Fineco per consolidare il loro percorso di crescita professionale. La voglia di mettersi in gioco e di tagliare nuovi traguardi che accomuna entrambi sarà un grande valore aggiunto per rafforzare la nostra squadra e rispondere alla crescente richiesta di consulenza finanziaria. I pilastri del modello di consulenza Fineco, ovvero trasparenza, qualità e innovazione tecnologica, si confermano così di grande attrattività sia per i professionisti con un background solido, che per i giovani, ai quali offriamo un programma di crescita e formazione ad-hoc” commenta Marco Rossi.

Fineco attiva in Italia nella consulenza finanziaria e nel Private Banking, con un patrimonio nel segmento di € 45,9 miliardi al 30 settembre 2021. La rete dei consulenti finanziari Fineco, guidata dal vice direttore generale, direttore commerciale Rete PFA e Private Banking Mauro Albanese, conta oltre 2.700 professionisti. A settembre 2021 la raccolta netta è stata pari a € 572 milioni, di cui € 495 milioni di gestito.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.