BNL-BNP Paribas Life Banker, a gennaio 17 nuovi ingressi

Prosegue l’attività di reclutamento, che con le new entry porta la rete a contare 653 risorse, di cui 600 agenti e 53 dipendenti
27/01/2022 | Redazione Advisor

Il 2022 si apre all’insegna del recruiting per BNL-BNP Paribas Life Banker, con 17 nuovi ingressi nel mese di gennaio, tra professionisti senior e profili junior che hanno scelto di entrare nella rete, che attualmente conta 653 risorse (600 agenti e 53 dipendenti). L’obiettivo di BNL-BNP Paribas Life Banker è presidiare sempre di più il business su tutto il territorio nazionale, arrivando a superare i 1000 consulenti a fine 2025, confermando così la politica di crescita intrapresa fin dal suo lancio, con focalizzazione sia su banker senior – di rilevante e riconosciuta esperienza - sia su giovani, con ambizione ed elevato potenziale da avviare alla professione di consulenti finanziari e patrimoniali.

 

Tra i professionisti new entry: Vito Brancale, da Alleanza Assicurazioni a Bari; Giulio Casinelli, a Frosinone da Che Banca!; per la Liguria arrivano da San Paolo Invest Giovanni Favi e Nicola Gambaro, operativi rispettivamente su La Spezia e Genova, mentre su Imperia c’è Lorenzo Macaluso proveniente da Fideuram così come Antonio Messina, che invece è su Catania. Arriva da MPS Georgia Milani (Brescia), infine Giovanni Vaona, da Deutsche Bank FA, è operativo su Verona.

 

A questi 8 consulenti “senior”, se ne aggiungono 9 “junior: Chiara Favazza a Torino; Dario Buzzetta, Gabriele La Iacona, Luana La Monica e Simone Tranchina a Palermo; Michele Boccadoro a Verona; Roberto Noseda a Como; Giovanni Russo a Napoli; Enrica Troiano a Pescara.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.