Fineco, boom della raccolta gestita a luglio

Questa componente è in crescita a 650 milioni (oltre 11 volte il risultato di luglio 2019). Gli afflussi netti del mese si attestano a 679 milioni
06/08/2020 | Daniele Riosa

Un luglio soddisfacente per Fineco la cui la raccolta netta si attesta a 679 milioni di euro (+62% a/a). Un risultato caratterizzato da grande qualità e ottenuto senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo. Nel mese di giugno la raccolta netta è stata di 801,3 milioni (598 milioni la componente gestita).

A luglio l’asset mix, che prosegue il trend di costante miglioramento, vede una netta preponderanza della componente gestita, in crescita a 650 milioni (oltre 11 volte il risultato di luglio 2019). La raccolta amministrata è pari a 77milioni, mentre la diretta è meno 49 milioni. La crescita del brokerage si conferma strutturale, sostenuta dalla rivisitazione dell’offerta e dall’ampliamento della base di clienti attivi sulla piattaforma. I ricavi stimati per il mese di luglio sono circa 18,7milioni, +66% rispetto a luglio 2019. Da inizio anno i ricavi stimati sono circa 146,6 milioni, con una crescita a/a intorno a +101%.

Alessandro Foti, amministratore delegato e direttore generale di Fineco, spiega che: “Il mese di luglio ha registrato un dato di raccolta particolarmente positivo, sia in termini assoluti sia per quanto riguarda la solidità della componente gestita. Si conferma il cambio di paradigma in corso guidato dalla digitalizzazione, e grandi opportunità di crescita per chi punta su trasparenza e sostenibilità. In questa direzione il contributo di Fineco Asset Managementsi è dimostrato eccellente, a conferma della sempre maggiore attenzione a una gestione efficiente del risparmio da parte delle famiglie. Anche la crescita strutturale del brokerage evidenziala presenza di una platea sempre più ampia di investitori attivi, che scelgono di interagire con i mercati sfruttando la solidità della nostra piattaforma”.

Guided Products & Services salgono a 73% su totale AuM

Estremamente positivo il risultato dei Guided Products & Services, che con 582 milioni ottengono una raccolta più che triplicata rispetto aun anno fa ( 191 milioni). Dall’inizio dell’anno la raccolta in Guided Products si è attestata a 2.282 milioni (+27% a/a). L’incidenza rispetto al totale AuM è salita al 73% rispetto al 69% di luglio 2019.

FAM, raccolta retail a 352 milioni

Fineco Asset Management in giugno ha registrato 352milioni di raccolta retail, con un particolare interesse dei clienti sia per il nuovo prodotto a capitale protetto “Global Defence”, sia per i prodotti di decumulo. Al 31 luglio 2020 FAM gestiva masse per 14,7 miliardi: 9,3 miliardi nella componente retail (+32,5% a/a) e 5,3 miliardi in quella istituzionale (+3,0% a/a).

Patrimonio totale oltre € 83,8 miliardi, da inizio anno raccolta a € 5,4 miliardi

Il Patrimonio totale si è attestato a 83,8miliardi (+8%rispetto a luglio2019). Da inizio anno la raccolta netta è stata pari a 5.429 milioni (+45% a/a), di cui 2.255 milioni per la raccolta gestita (+53% a/a), 2.653 milioni per la raccolta amministrata e 520milioni per la raccolta diretta.

Oltre 8.100 nuovi clienti nel mese

Nel mese di luglio sono stati acquisiti 8.131nuovi clienti. A conferma del focus sulla qualità della clientela, al 31 luglio 2020 i total financial asset relativi ai nuovi conti aperti sono mediamente più elevati del 43% rispetto a quelli acquisiti nei primi 11 mesi del 2019, prima cioè dell’annuncio dello smart repricing sui servizi banking. Il numero dei clienti totali al 31 luglio 2020 è 1.360.996 (+3% a/a).

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.