Fineco, il gestito raddoppia

I dati anno su anno mostra una forte crescita nell'ambito del gestito che a febbraio raggiunge afflussi per 687 milioni. Record di nuovi clienti nel mese.
04/03/2021 | Marcella Persola

Dati in crescita per Fineco. Nel mese di febbraio la raccolta netta della banca è cresciuta ulteriormente, attestandosi a 1,3 miliardi (+64% rispetto a € 771 milioni di un anno fa), senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo.

 

"Il dato particolarmente solido e robusto - sottolinea una nota del gruppo - si affianca alla capacità di attrazione della clientela: febbraio ha fatto segnare un record di 14.403 nuovi clienti".

 

Guardando ai dati emerge che la componente gestita ha raggiunto nel mese i 687 milioni, oltre il doppio rispetto ai 340 milioni di febbraio 2020. La componente amministrata si è attestata a 37 milioni, mentre la raccolta diretta è stata pari a 541 milioni.

 

Febbraio ha inoltre confermato la strutturale accelerazione del brokerage, sostenuta dalla rivisitazione dell’offerta e dall’ampliamento della base di clienti attivi sulla piattaforma. I ricavi stimati stati pari a circa 22 milioni (+18% a/a), portando il progressivo stimato da inizio anno a circa 42 milioni (+24% a/a). 

 

Fineco Asset Management in febbraio ha registrato 227,5 milioni di raccolta retail, con un forte interesse della clientela in particolare per la famiglia Fam Series. Al 28 febbraio 2021 FAM gestiva masse per 17,1 miliardi: 11,0 miliardi nella componente retail (+26% a/a) e  6,1 miliardi in quella istituzionale (+12% a/a). A livello invece di AUM, il patrimonio totale ha superato quota 95,0 miliardi, con una crescita del 17% rispetto a febbraio 2020. In particolare, le masse nel Private Banking sono salite a 40,4 miliardi, con una crescita del 22% rispetto ai 33,2 miliardi di febbraio 2020.

 

I Guided Products & Services registrano € 523 milioni di raccolta a febbraio, in crescita del 21% rispetto a € 432 milioni raccolti nel mese di febbraio 2020. L’incidenza rispetto al totale AuM è salita al 73% rispetto al 72% di un anno fa.

 

Alessandro Foti, amministratore delegato e direttore generale di Fineco, dichiara: “Anche il mese di febbraio registra una raccolta molto solida, soprattutto per quanto riguarda la componente gestita, a conferma della capacità di Fineco di affiancare i clienti in una gestione del patrimonio sempre più efficiente, consapevole e sostenibile. L’ottimo risultato della rete nell’intercettare le esigenze di investimento di una clientela sempre più esigente e sofisticata, anche grazie all’apprezzata gamma delle soluzioni FAM, ha portato insieme alla qualità della nostra piattaforma a una forte accelerazione del numero di nuovi clienti, sempre più interessati investire sui mercati. I dati di febbraio sono infatti accompagnati da una performance molto positiva anche sul fronte del brokerage”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.