Fineco, i consulenti spingono sul gestito: +100% in un anno

Tra gennaio e luglio 2021 la raccolta netta complessiva di Fineco raggiunge i 6.705,4 milioni di euro, un dato in crescita di oltre il 23% rispetto ai 5.428,5 milioni del 2020. Ma se guardiamo solo la rete...
09/08/2021 | Francesco D'Arco

Tra gennaio e luglio 2021 la raccolta netta complessiva di Fineco raggiunge i 6.705,4 milioni di euro, un dato in crescita di oltre il 23% rispetto ai 5.428,5 milioni registrati nello stesso periodo dell’anno scorso. Il risultato è stato raggiunto anche grazie ai 918,5 milioni raccolti dalla struttura guidata da Alessandro Foti (nella foto) nel mese di luglio, che ha confermato le stime comunicate al mercato in occasione dei risultati semestrali. L’asset mix della raccolta netta vede la componente gestita a quota 485 milioni di euro a luglio (4.532 milioni da inizio anno), la componente amministrata si è attestata nel settimo mese a 73 milioni (1.555 milioni tra gennaio e luglio), la diretta a 360 milioni (619 milioni da inizio anno). I consulenti finanziari hanno confermato il loro ruolo da protagonisti raccogliendo 817,3 milioni di euro a luglio (6.363 milioni da inizio anno), di cui 482 milioni nel gestito (4.491 milioni da inizio anno, +100% rispetto ai 2.265 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso).

 

A livello di patrimonio Fineco ha comunicato un dato pari a 102,4 miliardi di euro, con una crescita del 22% rispetto a luglio 2020 (fermo a 83,8 miliardi). In particolare, le masse del Private Banking sono salite a 45,2 miliardi, con una crescita del 34% rispetto a 33,7 miliardi di luglio 2020. I Guided Products & Services registrano 432 milioni di raccolta, rispetto a 582 milioni nel mese di luglio 2020. L’incidenza rispetto al totale AuM è salita al 75% rispetto al 73% di un anno fa.

 

Infini, Fineco Asset Management (FAM) in luglio si attesta a 240 milioni di raccolta retail, “con un particolare interesse della clientela per il nuovo Fam Esg Global Target che permette di investire gradualmente sui mercati di Usa, Europa e Cina” si legge nella nota diffusa dalla società. Al 31 luglio 2021 FAM gestiva masse per 20,7 miliardi: 13,5 miliardi nella componente retail (+45% a/a) e 7,2 miliardi in quella istituzionale (+36% a/a).

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.