Cassa di Ravenna sceglie l’ufficio studi di Consultique

Cresce l’interesse degli Investitori Istituzionali per l’analisi finanziaria indipendente
03/10/2017 | Massimo Morici

Cassa di Risparmio di Ravenna ha stretto un accordo con Consultique che permetterà al gruppo bancario ravennate di offrire alla propria clientela una sempre maggiore qualità dei propri servizi di investimento. Implementazione e aggiornamento costante di portafogli modello, messa a disposizione della banca di video commenti settimanali degli analisti Consultique, organizzazione di webinar e seminari di formazione con il personale che interagisce con la clientela, sono solo alcune delle attività che Consultique ha messo a disposizione di Cassa di Risparmio di Ravenna.

"L'accordo con Cassa di Risparmio di Ravenna ci riempie di soddisfazione - afferma Cesare Armellini (nella foto), presidente di Consultique – perché è un riconoscimento importante, che conferma l’interesse degli investitori istituzionali per realtà come la nostra che hanno creato e consolidato negli anni un ufficio studi e ricerche indipendente con un know how specifico ed unico nell’analisi degli strumenti di investimento”. Consultique, che annovera tra i propri clienti imprenditori e famiglie con patrimoni complessi, già assiste enti pubblici, fondazioni, casse di previdenza, istituti di credito, associazioni provinciali di Confindustria, Confidi ed Enti Morali. L’accordo, quindi, con la Cassa di Risparmio di Ravenna consolida la penetrazione della società veronese nel mercato dei servizi rivolti ad una clientela istituzionale.

"Il nostro incarico comprende anche l’analisi degli strumenti inseriti dalla banca nel proprio catalogo prodotti e l’analisi delle procedure informatiche utilizzate per poter predisporre portafogli in linea con la Direttiva MiFID2 e con i Regolamenti Consob che verranno emanati in materia” continua Cesare Armellini, il cui impegno per l’affermazione della consulenza indipendente anche in Italia risale agli inizi degli anni 2000, periodo nel quale dopo un’analisi dei Paesi finanziariamente più evoluti decise di dedicare anima e corpo alla sviluppo della consulenza a parcella secondo il modello statunitense tanto apprezzato dai risparmiatori americani.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.