Copernico SIM punta sui talenti

La società è pronta a inserire giovani da avviare alla professione del consulente finanziario
06/03/2018 | Massimo Morici

Copernico SIM continua a crescere e a creare i presupposti per il cambio generazionale in particolare nel centro-nord Italia. La rete nei prossimi tre mesi del 2018 intende inserire nella struttura altri 6 giovani consulenti finanziari da avviare alla professione. Dopo la selezione, Copernico SIM segue i nuovi ingressi fino all’esame per l’iscrizione all’Albo e li affianca per i 3 anni successivi fino alla completa autonomia. I candidati ideali sono ragazze e ragazzi neo laureati in discipline economiche, fortemente motivati e con spiccate capacità comunicative relazionali, di pianificazione e di organizzazione.

"Copernico SIM è tra le poche società di consulenza finanziaria che punta sui giovani - afferma Gianluca Scelzo, consigliere delegato - perché siamo convinti che, nonostante portino risultati nel lungo termine, entrino già con una logica di consulenza vera e propria, mentre molti senior sono ancora radicati alla promozione finanziaria e alla vendita di prodotti. Sono anni ormai che assumiamo tre junior per ogni senior. Oggi più che mai l’idea è quella di formare giovani in ottica di MIFID II e aiutarli a lavorare costruendosi un portafoglio da zero".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.