Via libera dalla Consob a Euromobiliare Advisory SIM

La società del gruppo Credem è stata iscritta all'albo delle SIM e autorizzata ai servizi di investimento e consulenza
09/03/2018 | Massimo Morici

Si chiama Euromobiliare Advisory SIM la società del gruppo Credem che sarà il centro di competenza di riferimento per tutte le reti del gruppo per le attività di consulenza finanziaria, compresa il servizio di consulenza su base indipendente. Come anticipato da AdvisorOnline.it, Credem sarà il primo gruppo a entrare nel mercato della consulenza fee-only, fino a oggi presidiato dai consulenti indipendenti. La società, nell'ambito di una riorganizzazione delle competenze in un unico polo, sarà di supporto a tutte le reti del gruppo (filiali, fuori sede e private banking) sul fronte dell'advisoring finanziario, costruzione di portafogli ed è previsto che possa erogare in futuro il servizio di consulenza finanziaria indipendente.

Lo scorso 28 febbraio, si legge nel Bollettino Consob, Euromobiliare Advisory Società di Intermediazione Mobiliare S.p.A è stata iscritta all’albo delle SIM e autorizzata all’esercizio dei servizi di investimento, gestione di portafogli, ricezione e trasmissione di ordini, consulenza in materia di investimenti. I servizi saranno erogati "senza detenzione, neanche temporanea, delle disponibilità liquide e degli strumenti finanziari della clientela e senza assunzione di rischi da parte della società stessa". Euromobiliare Advisory SIM aveva chiesto l’iscrizione all’albo delle SIM e l’autorizzazione ai servizi di investimento lo scorso 22 settembre .

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.