Fideuram ISPB, tutti i nomi della nuova squadra manageriale

Il CdA dello scorso 4 giugno ha definitivamente deliberato i nuovi incarichi all’interno delle varie realtà che vedono diverse conferme ma anche molte novità.
12/06/2020 | Francesco D'Arco

Nuovo assetto organizzativo per Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking. Il CdA dello scorso 4 giugno ha definitivamente deliberato i nuovi incarichi all’interno delle varie realtà che vedono diverse conferme ma anche molte novità. Tra questa ultime spiccano i nomi di Francesco Velluti e Gianluca La Calce. Velluti assume, con decorrenza dall’8 giugno 2020, la responsabilità  di Vice Direttore Generale di Intesa Sanpaolo Private Banking e mantiene anche la funzione di responsabile “Marketing e Rete”. La Calce invece, come anticipato da advisoronline.it, assume sempre dall’8 giugno la responsabilità di amministratore delegato di Siref Fiduciaria ma avrà anche il compito o di guidare la funzione “Coordinamento Prodotti e Marketing Strategico”, attività focalizzata nella definizione della strategia dell’offerta di prodotti e servizi dell’intera Divisione Private, a conferma dell’obiettivo del gruppo di mettere a fatto comune le competenze specialistiche presenti al proprio interno valorizzando le migliori professionalità come quelle di La Calce.

 

Confermata, come già noto, l’incarico a partire dal 5 giugno di a.d. e d.g. di Fideuram Investimenti SGR a Gianluca Serafini che dall’8 giugno avrà sotto la sua responsabilità: Simone Chelini, confermato responsabile “ESG & Strategic Activism”; Riccardo Negro, confermato responsabile “Business Development e Servizi Operativi”; Enrico Boaretto, nuovo responsabile “Investimenti”; Davide Elli, nuovo responsabile “Sviluppo Commerciale e Multimanager”; Marco Pifferi e Paolo Tagliabue, confermati rispettivamente quali responsabili degli staff “Risk Management” e “Compliance”.

 

Da segnalare, infine, a livello di divisione Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking la decisione di porre a diretto riporto dell’a.d. Tommaso Corcos la funzione “Modello di Business” (responsabilità confermata a Raffaele Levi), con la finalità di indirizzare in modo coordinato e omogeneo a livello di Divisione le attività relative all’evoluzione del modello di servizio; a riporto di tale funzione viene creata una nuova unità “Modello di Business ISPB”, affidata a Giuseppina Delfino, focalizzata sulla specificità del modello di Intesa Sanpaolo Private Banking.

 

Nell’“Area Coordinamento Operativo e Finanziario” (responsabilità è confermata al Condirettore Generale, Lino Mainolfi), viene accentrato il presidio dei controlli operativi delle reti distributive di tutta la Divisione, con il passaggio, a diretto riporto del Responsabile dell’Area, delle seguenti e già esistenti unità: “Controlli Operativi Fideuram” e “Controlli Operativi ISPB”.

 

Infine, per l’area “Risorse, Organizzazione e Coordinamento Comunicazione” (responsabilità confermata a Giulia Zanichelli), la funzione “Coordinamento Comunicazione ed Eventi ISPB”, (responsabilità confermata a Flavio Addolorato), raccoglie le attività di comunicazione ed eventi attualmente svolte da ISPB e le relative risorse, al fine di mettere a fattore comune le professionalità presenti in Divisione.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.