Nuova fusione firmata Intesa Sanpaolo

Questa volta il gruppo guidato da Carlo Messina si concentra sul wealth management e guarda oltre confine. Si parla di una possibile acquisizione di...
02/10/2020 | Francesco D'Arco

Nuova operazione straordinaria per Intesa Sanpaolo. Il gruppo, guidato da Carlo Messina, torna a guardare al mercato del private banking svizzero e, dopo l’acquisizione di Banque Morval, iniziata nel 2017 e completata nel 2019, Intesa Sanpaolo si prepara ad acquisire la maggioranza dell’istituto ginevrino Reyl.

 

La banca, fondata 47 anni fa e focalizzata sul wealth management, oggi conta oltre 13 miliardi di asset in gestione e recentemente ha creato la digital bank Alpian dedicata alla clientela affluent. 

 

Intesa Sanpaolo al momento non commenta l’operazione ma, da quanto risulta ad AdvisorOnline, una volta completata l’operazione il gruppo italiano controllerà i 2/3 di Reyl e raddoppierà in pratica le masse gestite in Svizzera.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.