Bnl-Bnp Paribas Life Banker, la protezione va di pari passo con la pianificazione

Secondo Luca Romano, Deputy Head della banca, il bisogno di protezione aumenterà di concerto con la consapevolezza dei clienti che proteggere i propri beni è una componente essenziale della loro pianificazione patrimoniale.
07/01/2021 | Marcella Persola

Luca Romano, Deputy Head BNL-BNP Paribas Life Banker

 

Sta emergendo anche nella vostra clientela l’esigenza di coprirsi e proteggersi dai nuovi ed emergenti rischi legati alla propria persona, capitale, impresa?

Ormai da alcuni anni i clienti mostrano di essere maggiormente consapevoli della necessità di proteggere i propri affetti ed il proprio patrimonio familiare. Il contesto di incertezza ed emergenza sanitaria che stiamo vivendo ha però reso ancora più urgente il bisogno di protezione. Bisogno di protezione che riguarda non soltanto la sfera personale e familiare, ma anche quella lavorativa e imprenditoriale: se in prima battuta questo bisogno si manifestava come tutela da possibili danni o imprevisti, sempre più tende ad allargarsi alla sfera del passaggio generazionale dei beni e della tutela patrimoniale. In questo contesto, il Consulente Patrimoniale riveste il ruolo centrale, accreditandosi come colui che, in forza della relazione sviluppata con gli anni, si propone come riferimento per rispondere ad un’ampia gamma dei bisogni del cliente, favorendo una relazione di valore nel lungo periodo che possa essere valutata non solo in base ai rendimenti finanziari del portafoglio, ma su una serie di benefici tangibili e intangibili in grado di migliorare il benessere e la serenità individuale e familiare del cliente.

 

In che modo vi state organizzando per rispondere a queste esigenze emergenti?

La Rete Life Banker ha nel suo DNA l’obiettivo di soddisfare l’intera gamma di bisogni dei propri clienti, attraverso un servizio di consulenza a 360° che abbraccia tutti gli aspetti della vita personale e professionale. I Consulenti Patrimoniali possono far leva sull’appartenenza al Gruppo BNP Paribas, potendo avvalersi delle competenze presenti nel gruppo, valorizzando al tempo stesso la gamma di prodotti e servizi a disposizione di famiglie ed imprese. Grazie alla piena integrazione con BNL, i Life Banker hanno accesso alle migliori soluzioni di finanziamento sia per i privati che per le imprese: in questo ambito i Life Banker sono in grado di accompagnare i clienti nella progettazione e nell’implementazione di piani di sviluppo sia per la famiglia che per l’impresa. Il nostro modello di consulenza a 360° si manifesta poi sfruttando pienamente le sinergie con tutte le Società del Gruppo BNP Paribas, attraverso le quali offrire soluzioni che riguardano ad esempio la protezione, l’amministrazione fiduciaria dei beni e partecipazioni societarie o la gestione di flotte aziendali. Ma possiamo anche accompagnare gli imprenditori nella realizzazione di operazioni straordinarie di impresa, quali ad esempio M&A o operazioni di leverage e family by out. Il tutto con la capacità di presidiare end to end i processi: dalla consulenza e individuazione della soluzione, fino alla realizzazione della stessa.

In prospettiva a vostro avviso che ruolo rivestirà la protezione nel prossimo futuro?

Il bisogno di protezione è destinato ad aumentare, di pari passo con la consapevolezza da parte dei clienti che proteggere i propri beni è una componente essenziale della loro pianificazione patrimoniale. In questo senso la pandemia ha reso ancora più sensibili i clienti sui temi della protezione, aumentandone il senso di urgenza, non soltanto per i servizi legati alla salute. Nell’ultimo periodo sono aumentate le richieste dei clienti legate a soluzioni che possano proteggere il proprio patrimonio, non solo finanziario: la casa e gli affetti familiari sono sempre più al centro delle esigenze di protezione, così come la gestione, lo sviluppo e la tutela del passaggio dei beni è una priorità per gran parte dei nostri clienti. Ma non è solo questo. Nella nostra realtà, un numero sempre maggiore di imprenditori fanno riferimento ai nostri Life Banker per individuare insieme le soluzioni più efficaci sia per difendere il proprio business da possibili imprevisti che per pianificare operazioni societarie che accompagnino, per tempo e nel migliore dei modi, il passaggio generazionale dell’azienda. Questo, nel nostro Gruppo, non solo è possibile, ma viene realizzato. Il valore generato per il cliente e per il Gruppo, viene poi anche riconosciuto economicamente ai nostri Life Banker. In un ecosistema così ricco di competenze e soluzioni di business abbiamo fatto dell’integrazione e delle sinergie un driver strategico fondamentale per lo sviluppo.

 

Che progetti avete in tale ambito?

I programmi di sviluppo della Rete Life Banker in termini di rafforzamento di competenze e di incremento dei servizi a disposizione non si sono mai fermati, anzi hanno trovato un nuovo slancio durante questi ultimi mesi di emergenza sanitaria: facendo leva sulla completa digitalizzazione dei processi, strada intrapresa da anni e ormai consolidata nel Gruppo BNP Paribas, i Life Banker hanno la possibilità di offrire ai propri clienti soluzioni “a tutto tondo”. In questo contesto, già la metà dei nostri Life Banker ha sostenuto il “Master in Consulenza Patrimoniale”, un percorso strutturato finalizzato ad acquisire le competenze per offrire consulenza ai clienti nell’ambito della tutela patrimoniale e del passaggio generazionale. Continueremo a lavorare sul Master e sull’approfondimento di temi relativi anche all’”Asset Protection”, per aumentare sempre più l’efficacia nella proposizione di soluzioni più ampie di tutela e protezione del patrimonio, che sono ovviamente disponibili nella gamma di offerta cui i nostri Life Banker possono, consapevolmente, attingere. Abbiamo anche creato una community aziendale tra consulenti che vogliono alimentare le loro competenze, anche su casi pratici, con aggiornamenti curati da esperti tenuti con cadenza quindicinale. Insomma, la strada era tracciata sin dalla genesi del nostro modo di intendere il voler essere sempre al fianco dei Clienti: l’evoluzione della consapevolezza da parte del mercato accresce ulteriormente la nostra determinazione e le nostre capacità e ambizioni di sviluppo.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.