Fideuram è stata partner dell’Open d’Italia di Golf

Quest’anno, oltre ad essere banca ufficiale del DS Automobiles 78° Open d’Italia, nei 4 giorni del torneo ha accolto i suoi ospiti in un’area dedicata sul green della buca 18
09/09/2021 | Lorenza Roma

Per il quarto anno consecutivo, Fideuram è stata partner dell’Open d’Italia di Golf, giunto alla sua 78.ma edizione, conclusosi domenica 5 settembre, presso il prestigioso Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio a Roma. Il torneo si è tenuto su un percorso completamente rinnovato, dove andrà in scena la Ryder Cup 2023, per la prima volta in Italia. Quest’anno, oltre ad essere banca ufficiale del DS Automobiles 78° Open d’Italia, nei 4 giorni del torneo Fideuram ha accolto i suoi ospiti in un’area dedicata sul green della buca 18.

 

Il torneo ha messo in palio un montepremi complessivo di 3.000.000 di euro ed è stata una tappa fondamentale per i giocatori del Vecchio Continente che puntano ad avere un posto in squadra per la Ryder Cup del Wisconsin. Internazionalità, ricerca dell’eccellenza e determinazione nell’affrontare nuove sfide sono i valori che legano Fideuram alla massima competizione golfistica nazionale.

 

Fabio Cubelli (in foto), condirettore generale di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking ha così commentato: “Siamo orgogliosi di essere stati al fianco dell’Open d’Italia di Golf, l’evento golfistico più importante del nostro Paese. Eventi di prestigio come questi promuovono l’Italia e le nostre eccellenze territoriali nel mondo: ancora una volta, lo sport ci offre un segnale di speranza e di ripartenza importante. Il golf impone tecnica, rigore e precisione, caratteristiche indispensabili anche per i professionisti della consulenza finanziaria. La nostra società – aggiunge Cubelli – mette a disposizione ogni giorno, in campo nazionale e internazionale, gli strumenti di investimento e le competenze migliori, offrendo agli investitori soluzioni per una corretta pianificazione della gestione del patrimonio, con orizzonti temporali e scelte di investimento diversificate e personalizzate”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.