Investire responsabilmente: dice sì l’80% dei clienti

Questo quanto emerge dal sondaggio condotto da Censis in collaborazione con Assogestioni sui consulenti finanziari e la finanza sostenibile.
24/11/2021 | Redazione Advisor

La crescente attenzione verso i temi legati alla sostenibilità da parte delle istituzioni e dell’opinione pubblica ha portato i risparmiatori e i consulenti finanziari a dedicare sempre più spazio ai temi ESG anche in ambito finanziario, come dimostra la crescente diffusione dei fondi comuni di investimento sostenibili.

 

In Italia - come ha evidenziato l’edizione di settembre di Focus, settimanale del Servizio Studi di BNL - quasi due persone su tre dichiarano di conoscere gli strumenti finanziari ESG e circa una persona su due investirebbe in tali prodotti.

I dati confermano quindi un interesse marcato verso la sostenibilità, tanto che – a giugno - il patrimonio dei fondi comuni ESG ha raggiunto, in Italia, i 334 miliardi di euro, paria ad oltre il 27% del patrimonio totale dei fondi, grazie anche ad una raccolta che ha acquisito slancio negli ultimi trimestri.

 

Anche il mondo della consulenza finanziaria ha riscontrato questo interesse. A evidenziarlo è un altro studio condotto dal Censis in collaborazione con Assogestioni e presentato in occasione della più recente edizione del Salone del Risparmio da cui è emerso che:

  • oltre l’80% della clientela risulta essere molto o abbastanza interessata ai prodotti ESG
  • tre consulenti su quattro hanno riscontrato una maggiore attenzione rispetto al periodo pre Covid-19
  • il 68% dei consulenti ha dichiarato di proporre questi prodotti con più frequenza rispetto a prima della pandemia. 

 

 

Ma cosa vuol dire investire in tematiche ESG? Per il 52% dei risparmiatori italiani investire in modo responsabile significa soprattutto tutelare l’ambiente, mentre solo il 26% indica il sociale e il 22% il rispetto dei criteri di governance. 

Conferme emergono anche dal lato dei consulenti finanziari secondo i quali per il 90% della clientela l’ambito ESG più attrattivo è quello ambientale, mentre quello sociale supera di poco il 6% e quello relativo alla governance solo il 3%.

 

 

LEGGI ANCHE GLI ALTRI ARTICOLI

 

 

BNL BNP Paribas Life Banker

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.