Partner ESG

Finanza di impatto: AXA IM punta sul social

Con il fondo AXA WF ACT Social Bond l’asset manager vuole rafforzare il suo impegno nell’ambito social e ampliare la gamma di fondi a impatto
05/04/2022 | Redazione Advisor

Le emissioni di social e green bond stanno crescendo fortemente e i player sono sempre più interessati ad investire in questi ambiti che hanno oltre che una remunerazione più appetibile rispetto al tradizionale mondo delle obbligazioni, anche un aspetto sociale non trascurabile.

 

L’investimento in asset sostenibili rappresenta per molti player un’opportunità di investimento da non lasciarsi sfuggire vista la possibilità di creare valore nel lungo termine sia finanziariamente che socialmente. In particolare le obbligazioni sociali e sostenibili sono un mercato dinamico e fiorente che offre un potenziale di crescita simile a quello vissuto inizialmente dal mercato dei green bond, e l'emissione si sta espandendo rapidamente.

 

 

AXA IM da sempre attiva sul fronte sostenibile ha recentemente lanciato sul mercato AXA World Funds - Act Social Bonds, un fondo che mira a sostenere la transizione verso un'economia più sostenibile garantendo al contempo un beneficio sociale misurabile,. Il fondo classificato come articolo 9 ai sensi della Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR) UE, ha quindi l’intento di fornire un impatto sociale positivo.

 

“Mentre la maggior parte delle strategie di investimento a impatto si concentra attualmente sull’ambiente e sulla decarbonizzazione, crediamo che l’enorme crescita osservata sul mercato delle obbligazioni sociali e sostenibili negli ultimi anni sia un’opportunità per costruire una strategia di social bond dedicata” sottolinea Johann Plé, gestore del fondo.

 

Empowerment, inclusione e salute e sicurezza sono i tre temi chiave del fondo che investirà almeno il 75% in obbligazioni sociali e sostenibili, e fino al 25% in obbligazioni convenzionali rigorosamente selezionate e allineate con un impatto sociale positivo.

 

Il processo di selezione delle obbligazioni sociali e sostenibili si baserà sul quadro GSSB proprietario di AXA IM, che mira a identificare le obbligazioni sociali e sostenibili più rilevanti da emittenti con una strategia sostenibile credibile e progetti significativi.

Il processo di selezione delle obbligazioni convenzionali mirerà a identificare gli emittenti che hanno elevati standard ESG con una forte attenzione al pilastro "S" e che contribuiscono positivamente agli SDG sociali, individuati in SDG 1 (nessuna povertà); 3 (buona salute e benessere); 8 (lavoro dignitoso e crescita economica); 11 (città e comunità sostenibili).

 

Inoltre il cinque per cento delle commissioni di gestione pagate al fondo sarà devoluto da AXA IM a diversi enti con finalità benefiche.

 

Per maggiori informazioni clicca qui

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.