avatar

05/06/2018

Banca Euromobiliare ha un nuovo responsabile private

di Redazione Advisor

Highlights
  • Paolo Zulian è il nuovo responsabile PB della società del Gruppo Credem.
  • 48 anni, Zulian è stato a capo del private banking di Credem dal 2016 al 2017.
La News

Banca Euromobiliare ha affidato a Paolo Zulian (nella foto) il coordinamento dei private banker dislocati sul territorio nazionale.

 

La società del Gruppo Credem guidata dal direttore generale Giuseppe Rovani, specializzata nella gestione degli investimenti e nell’advisory per clienti di elevato profilo, opera nel private banking attraverso un modello di business che prevede 35 sedi tra filiali e centri finanziari su tutto il territorio nazionale e 400 relationship manager, sia private banker (coordinati da Zulian) sia consulenti finanziari.

 

A capo del mercato private banking di Credem dal 2016 al 2017, al manager è stato chiesto di sviluppare ulteriormente il canale private banking di Banca Euromobiliare “puntando sull’applicazione a 360° del modello di servizio in sinergia con le società e le strutture presenti nel gruppo Credem, con particolare focus nei confronti della clientela di elevato standing”, si legge in un comunicato.

 

48 anni, all’interno del Gruppo Credem Zulian ha ricoperto dal 2011 al 2014 il ruolo di area manager del Triveneto in Banca Euromobiliare. Successivamente è stato direttore commerciale di Euromobiliare Asset Management Sgr ed in seguito responsabile del wealth contact nell’ambito del Global Wealth Advisory.    


Quattro canali di advisory, un’unica regia

Il canale private banking di Banca Euromobiliare – istituto che a fine marzo 2018 contava un patrimonio complessivo di oltre 11 miliardi di euro – fa parte delle reti di wealth management del Gruppo Credem insieme alla consulenza finanziaria della stessa Banca Euromobiliare, alla rete di consulenti finanziari ed al private banking Credem.

 

Le quattro strutture, che complessivamente a fine 2017 contavano 35 miliardi di euro di masse in gestione e 1.200 professionisti in tutta Italia, rimangono comunque distinte e separate. Questo assetto, spiega la società, permette di offrire alla clientela di elevato standing quattro differenti modelli di servizio all’interno dello stesso gruppo bancario con una regia unitaria affidata a Matteo Benetti, recentemente promosso a coordinatore unico dei quattro canali di consulenza del gruppo emiliano.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:
  • Nuovo ceo per Indosuez WM, nomine per la branch italiana
    05/06/2018 Nuovo ceo per Indosuez WM, nomine per la branch italiana Jacques Prost guiderà la divisione Wealth Management del gruppo Crédit Agricole al servizio della clientela HNWI e UHNWI a partire dal prossimo 18 giugno.
  • L
    30/05/2018 L'anno zero del private banking È questo il titolo del Wealth Management Forum 2018, l'evento organizzato da AdvisorPrivate con il patrocinio di AIPB e in programma per il prossimo 4 luglio 2018
  • Banca Euromobiliare, poker di ingressi in Lombardia
    30/05/2018 Banca Euromobiliare, poker di ingressi in Lombardia Opereranno nel capoluogo lombardo guidati dell’area manager Roberto Dossena.
  • Tecnologia digitale al primo posto
    30/05/2018 Tecnologia digitale al primo posto Le aziende del wealth management sono pronte a incrementare, nel corso del 2018, gli investimenti in questo ambito. Molte, però, puntano soprattutto su...
  • Scarnati alla guida di MPS Capital Services
    23/05/2018 Scarnati alla guida di MPS Capital Services "Sono molto orgoglioso di questo incarico che per me rappresenta una rinnovata sfida e al tempo stesso una grande opportunità", ha dichiarato il neo-direttore generale.
  • I clienti apprezzano i banker proattivi
    23/05/2018 I clienti apprezzano i banker proattivi E sette su dieci apprezzano la capacità della banca di capire la complessità della sua situazione patrimoniale.
  • Non è tassabile la vendita occasionale di auto storiche
    23/05/2018 Non è tassabile la vendita occasionale di auto storiche Questo è quanto ha recentemente deciso la Commissione Tributaria di Torino con la recente sentenza n. 351/2018, in merito ad un tema di non facile inquadramento fiscale
  • Quando "sostenibile" fa rima con "rendimento"
    16/05/2018 Quando "sostenibile" fa rima con "rendimento" "Il nostro punto di partenza per valutare la sostenibilità di una società sono i Sustainable Development Goals (SDGs) sviluppati dalle Nazioni Unite". Parola di BMO Global AM.

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: