avatar

12/05/2022

Banca Finint, a Colombini la delega per i rapporti coi clienti corporate

Highlights
  • Nominato consigliere dell'istituto nel maggio 2021, apporterà un contributo di esperienza e di relazioni grazie a un lungo trascorso nel settore finanziario, sia in banche commerciali sia in banche d’affari
La News

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Finint ha approvato l’attribuzione a Luciano Colombini delle deleghe per i rapporti con i clienti corporate del Gruppo Banca Finint. Colombini, già Consigliere esecutivo del Consiglio di Amministrazione di Banca Finint, assume così il coordinamento dell’attività commerciale della Banca, portata avanti da Executive e Senior Banker, nello sviluppo delle relazioni con le medie aziende del tessuto economico italiano.

A Colombini inoltre andrà il coordinamento di Gruppo di tutte le attività relative al mondo corporate sia in capogruppo, sia nelle altre entità afferenti il perimetro attuale e il perimetro prospettico, ovvero a seguito dell’ingresso di Banca Consulia. Nel suo nuovo incarico operativo, Luciano Colombini opererà con la supervisione e il coordinamento dell'Amministratore Delegato Fabio Innocenzi. Colombini, nominato Consigliere di Banca Finint nel maggio 2021, apporterà un contributo di esperienza e di relazioni al Gruppo Banca Finint grazie a un lungo trascorso nel settore finanziario, sia in banche commerciali sia in banche d’affari, nell’ambito del quale ha ricoperto - dal 2016 al 2019 - il ruolo di Amministratore Delegato della stessa Banca Finint.

Per Fabio Innocenzi, Amministratore Delegato di Banca Finint: “Sono grato a Luciano Colombini per aver accettato di ricoprire un ruolo chiave all’interno del Gruppo Banca Finint. Il suo contributo potrà ancora meglio valorizzare la capacità della Banca di comprendere e proporre soluzioni innovative per le aziende del tessuto economico italiano. La Banca rappresenta già un punto di riferimento per il mondo delle financial institutions - grazie alla leadership nell’organizzazione, strutturazione e gestione di operazioni di cartolarizzazione - vogliamo accrescere la nostra presenza sul segmento delle corporate che rappresentano la naturale vocazione di un’azienda che opera sul territorio e per il territorio”.

Per Luciano Colombini: “Il mio obiettivo sarà rendere sempre più coordinata e incisiva l’attività che Banca Finint già porta avanti nei confronti delle aziende, facendo emergere tutto il talento dei professionisti che la Banca ha al proprio interno e fornendo soluzioni innovative e complementari rispetto all’offerta delle tradizionali Banche Commerciali. Banca Finint vanta un track record di successo nella gestione di operazioni sofisticate per le aziende, che negli anni ha saputo servire con un approccio sartoriale e molto flessibile. Questo ci rende i partner ideali per le imprese di medie dimensioni che cercano soluzioni di finanziamento alternativo rispetto al canale bancario, attraverso una società fortemente specializzata e capace di dialogare con gli imprenditori.”

Luciano Colombini dal 2007 al 2016 è stato Direttore Generale in Banca Popolare di Verona San Geminiano e San Prospero (Gruppo Banco Popolare), Unipol Banca e Gruppo Banco Desio e della Brianza per poi approdare in Banca Finint nel 2016 con l’incarico di Amministratore Delegato fino alla sua nomina nel marzo 2019 ad Amministratore Delegato di Banca Ifis, ruolo che ha ricoperto fino all’aprile 2021.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: