avatar

26/10/2020

BPER Banca, chiuso l'aumento di capitale

di Redazione AdvisorPrivate

Highlights
  • Durante il periodo di offerta sono stati esercitati 552.724.115 diritti per la sottoscrizione di 884.358.584 nuove azioni, ovvero il 99,21% del totale delle azioni offerte per un importo totale di circa 796 milioni
La News

BPER Banca S.p.A. (“BPER” o la “Società”) comunica che in data odierna si è concluso il periodo per l’esercizio dei diritti di opzione relativi all’offerta di massime n. 891.398.064 azioni ordinarie BPER di nuova emissione (le “Nuove Azioni”) rivenienti dall’aumento di capitale a pagamento, in via scindibile, per un importo massimo comprensivo di sovrapprezzo di Euro 802.258.257,60, deliberato dal Consiglio di Amministrazione della Società in data 29 settembre 2020, in esecuzione della delega allo stesso attribuita ai sensi dell’art. 2443 cod. civ. dall’Assemblea Straordinaria del 22 aprile 2020 (l’”Aumento di Capitale”).

Durante il periodo di offerta in opzione, iniziato il 5 ottobre 2020 e conclusosi il 23 ottobre 2020, estremi inclusi (il “Periodo di Opzione”), sono stati esercitati n. 552.724.115 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 884.358.584 Nuove Azioni, pari al 99,21% del totale delle Nuove Azioni, per un controvalore complessivo pari a Euro 795.922.725,60. Al termine del Periodo di Opzione risultano, pertanto, non esercitati n. 4.399.675 diritti di opzione (i “Diritti Inoptati”), relativi alla sottoscrizione di n. 7.039.480 Nuove Azioni, corrispondenti al 0,79% del totale delle Nuove Azioni, per un controvalore complessivo pari ad Euro 6.335.532.

I Diritti Inoptati saranno offerti da BPER sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (il “MTA”), ai sensi dell'art. 2441, comma 3, cod. civ., per il tramite di Equita SIM S.p.A., nelle sedute del 27 e 28 ottobre 2020 (l’“Offerta in Borsa”), salvo chiusura anticipata dell’offerta in caso di vendita integrale dei Diritti Inoptati. Nell’ambito dell’Offerta in Borsa, i Diritti Inoptati saranno offerti con codice ISIN IT0005422909.

Nel corso della seduta del 27 ottobre 2020 sarà offerto l’intero quantitativo dei Diritti Inoptati e nella seduta del 28 ottobre 2020 saranno offerti i Diritti Inoptati eventualmente non collocati nella seduta precedente. I Diritti Inoptati potranno essere utilizzati per la sottoscrizione delle Nuove Azioni, al prezzo di Euro 0,90 per Nuova Azione (di cui Euro 0,30 a titolo di sovrapprezzo), nel rapporto di n. 8 Nuove Azioni ogni n. 5 Diritti Inoptati acquistati.

L’esercizio dei Diritti Inoptati acquistati nell’ambito dell’Offerta in Borsa e, conseguentemente, la sottoscrizione delle Nuove Azioni dovranno essere effettuati, a pena di decadenza, tramite gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. (i) entro e non oltre il 28 ottobre 2020, con pari valuta, nel caso in cui l’Offerta in Borsa si chiuda anticipatamente a seguito della vendita integrale dei Diritti Inoptati nella seduta del 27 ottobre 2020, o (ii) entro e non oltre il 29 ottobre 2020, con pari valuta, nel caso in cui i Diritti Inoptati non siano integralmente venduti nella prima seduta e l’Offerta in Borsa si chiuda il 28 ottobre 2020.

Le Nuove Azioni sottoscritte entro la fine dell’Offerta in Borsa saranno accreditate sui conti degli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. al termine della giornata contabile dell’ultimo giorno di esercizio dei Diritti Inoptati con disponibilità in pari data. 

 

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: