avatar

10/07/2020

Amco lancia un bond da 2 miliardi di euro

di Redazione AdvisorPrivate

Highlights
  • La bad bank del Tesoro avvia il collocamento di due tranche a 3 e 7 anni
La News

Amco ha chiuso con successo una nuova emissione obbligazionaria senior unsecured ripartita in due tranche, per un importo nominale di 1.250 milioni di euro con scadenza a 3 anni, e di 750 milioni con scadenza a 7 anni. Il totale degli ordini delle due tranche ha raggiunto 5 miliardi da parte di 243 istituzioni, ed è pari a 2,5 volte l’ammontare dell’emissione totale, a prova dell’elevato livello di interesse riscontrato nel mercato.

L’emissione conferma la capacità di Amco di attrarre una base di investitori stabile di diversa provenienza geografica. Oltre il 60% delle allocazioni è ad investitori esteri. Gli investitori che hanno partecipato all’operazione includono asset managers, banche e istituzioni finanziarie. L’obbligazione con scadenza a 3 anni ha una cedola fissa annua dell’1,500%, ed un prezzo di emissione del 99,752%. L’obbligazione con scadenza a 7 anni ha una cedola fissa annua del 2,250%, ed un prezzo di emissione del 99.486%.

A riprova del forte interesse ricevuto dall’operazione, le indicazioni iniziali di prezzo sono state ridotte durante il corso della giornata di ieri di un ammontare fino a 35 punti base. L’ammontare finale dell’emissione è stato pari a 2 miliardi. Il regolamento è previsto per il 17 luglio 2020. I titoli saranno quotati al mercato regolamentato di Lussemburgo. La scadenza dell’obbligazione a 3 anni è fissata per il 17 luglio 2023, e la scadenza dell’obbligazione a 7 anni è fissata per il 17 luglio 2027.

L’obbligazione, dedicata a investitori istituzionali, è stata emessa all’interno dell’Euro Medium Term Note Programme di Amco, con un rating atteso di BBB (Standard & Poor’s) e BBB- (Fitch). UBS Europe SE e J.P.Morgan Securities Plc hanno agito in qualità di Global Coordinators dell’operazione, e Equita, Morgan Stanley, Societè Generale e UniCredit in qualità di Joint Lead Managers dell’operazione. RCCD e Clifford Chance hanno agito in qualità di advisor legali, rispettivamente per Amco e per le banche.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: