avatar

23/05/2022

LOIM lancia la strategia Sustainable Private Credit

Highlights
  • Il fondo si propone di offrire principalmente senior secured loan su base bilaterale a una serie di settori del Nord America orientati alla transizione climatica
La News

Lombard Odier Investment Managers (“LOIM”) ha completato il primo closing della strategia Sustainable Private Credit con il commitment dell’Environment Agency Pension Fund (“EAPF”). LOIM rafforza così ulteriormente il suo ruolo di pioniere negli investimenti sostenibili con una strategia di private credit, qualificata come ’Articolo 9 ai sensi dellla Sustainable Finance Disclosure Regulations (SFDR) e in linea con i suoi obiettivi di investimenti sostenibili volti a proseguire il percorso di transizione Net Zero.

 

L’EAPF, fa parte del Local Government Pension Scheme (LGPS) e gestisce asset per  circa 4,5 miliardi di sterline per conto di fondi pensione dell’Environment Agency (“EA”). L’EA è un non-departmental public body (NDPB) supportato dal Department for Environment, Food and Rural Affairs del Regno Unito ed è il principale organo pubblico per la protezione e il miglioramento dell’ambiente del paese. L’EAPF è inoltre uno dei firmatari del Paris Aligned Investment Initiative, che riunisce 53 asset owner, con masse in gestione pari a 2,900 miliardi  di dollari, il cui scopo è raggiungere gli obiettivi di transizione net zero entro il 2050 o anche prima.

 

La strategia Sustainable Private Credit di LOIM si propone di offrire principalmente senior secured loan su base bilaterale a una serie di settori del Nord America orientati alla transizione climatica. È stata studiata per offrire liquidità grazie a soluzioni personalizzate per quei mercati che ricevono un minor numero di finanziamenti mirati, puntando  ad ottenere interessanti rendimenti aggiustati per  il rischio, che dovrebbero essere meno correlati al mercato rispetto alle tradizionali strategie di direct lending.

 

Ritesh Bamania, head of UK & Ireland Institutional Sales di LOIM, ha affermato: “L’EAPF è un’istituzione riconosciuta per la forte attenzione ai temi della sostenibilità e siamo orgogliosi di averla al nostro fianco come uno dei partner principali. Molti clienti hanno scelto il private debt per avere una fonte di diversificazione rispetto all’azionario e per orientarsi verso flussi di cassa stabili. La nostra strategia mira a raggiungere sia questi obiettivi tradizionali, sia a porre una maggiore attenzione verso la sostenibilità per contribuire ad accelerare la transizione net zero. L’attività istituzionale nel Regno Unito è un segmento rilevante per LOIM, in quanto stiamo espandendo la nostra offerta di investimenti orientati alla sostenibilità. Il successo del primo closing della strategia e l’avvio di una partnership con l’EAPF rappresentano un’importante conferma della nostra esperienza in materia di sostenibilità”.

 

Graham Cook, chief investment officer dell’EAPF, ha aggiunto: “La transizione verso un’economia globale a zero emissioni nette è strettamente legata dalla disponibilità di debt financing mirati per aiutare le aziende ad apportare cambiamenti ai loro business model. Per l’Environment Agency Pension Fund questo è un aspetto prioritario per gli investimenti nella sua strategia net zero. Siamo pertanto entusiasti di partecipare  al lancio del sustainable credit fund di Lombard Odier Investment Managers, orientato ad agevolare la transizione avvalendosi di un approccio scientifico. A nostro avviso, il fondo offrirà l’attesa combinazione di solidi rendimenti e reale impatto positivo nell’affrontare le sfide del cambiamento climatico”.

 

Jean-Pascal Porcherot, co-head di LOIM e managing partner di Lombard Odier, ha dichiarato: “Siamo lieti che l’EAPF abbia premiato l’esperienza e le competenze di LOIM nel campo degli investimenti sostenibili. Peter Pulkkinen e Rhys Marsh si sono uniti a LOIM lo scorso anno con lo scopo di sviluppare questa strategia innovativa e d’impatto, e il primo closing sancisce una tappa importante dei nostri piani strategici. Continuiamo ad ampliare ulteriormente la nostra offerta di investimenti sostenibili nei mercati pubblici e privati con soluzioni differenziate che portano al raggiungimento di risultati in tema di sostenibilità ma anche a rendimenti finanziari potenzialmente interessanti”.   

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: