Certificati: UniCredit Bank AG lancia 5 Airbag Cash Collect

I nuovi certificate su panieri di azioni italiane e internazionali, pagano un premio condizionato con memoria dallo 0,45% all’1,90% pagato mensilmente
07/10/2020 | Lorenza Roma

UniCredit Bank AG emette sul mercato una nuova serie di 5 Airbag Cash Collect Worst Of Certificate su panieri di azioni italiane e internazionali, che vanno ad aggiungersi alle emissioni di Cash Collect degli ultimi mesi (Step-Down, Worst-of, Maxi e Fixed), quotate sul mercato SeDeX di Borsa Italiana.

 

I nuovi strumenti hanno come sottostanti panieri di azioni italiane e internazionali, una scadenza a 3 anni (ottobre 2023) e pagano un premio mensile condizionato che va da un minimo dello 0,45% ad un massimo dell’1,90% a seconda dei panieri. Grazie all'effetto memoria, i premi eventualmente non corrisposti non vengono persi ma saranno pagati successivamente se, in una delle successive date di osservazione, la condizione del pagamento sarà soddisfatta. Oltre all’effetto memoria, gli Airbag Cash Collect Worst Of Certificate prevedono la possibilità di rimborso anticipato a partire dal sesto mese e, a scadenza, l’effetto difensivo denominato Airbag.

 

I sottostanti dei panieri sono stati scelti per dare la possibilità agli investitori di scegliere la composizione che più si avvicina ai loro obiettivi di investimento, scegliendo ad esempio il paniere con sottostanti titoli tech americani, costruito su Netflix, Tesla e Amazon, che paga un premio mensile condizionato dell’1,90%, oppure scegliendo il pharma attraverso il paniere che punta su tre titoli farmaceutici come Sanofi, Pfizer e Bayer, che paga un premio condizionato dello 0,60% su base mensile.

 

Al momento della scadenza, ovvero a ottobre 2023, sono possibili due scenari: se il valore dell'azione con la performance peggiore nel paniere sottostante è pari o superiore al valore della barriera, il certificate rimborsa 100 euro, oltre al premio; se il valore dell'azione con la performance peggiore nel paniere sottostante è inferiore al livello di barriera, viene corrisposto un valore inferiore all'Importo nominale.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.