Intesa Sanpaolo emette nuovi certificati premium cash collect

La peculiarità di questa emissione è quella di consentire di ricevere il primo premio fisso incondizionato già dopo 2 mesi, ovvero a dicembre 2020
15/10/2020 | Redazione Advisor

Arrivano sul mercato SeDeX di Borsa Italiana 21 nuovi certificati premium cash collect emessi da Intesa Sanpaolo tramite la Divisione IMI Corporate & Investment Banking. La peculiarità di questa emissione è quella di consentire di ricevere il primo premio fisso incondizionato già dopo 2 mesi, ovvero a dicembre 2020.

 

Tutti i certificati quotati il 15 ottobre hanno le seguenti caratteristiche: prezzo di emissione pari a 100 euro, durata di 38 mesi e barriera osservata unicamente l’8 dicembre 2023; prevedono il pagamento di 3 premi fissi incondizionati il 14 dicembre 2020, 13 dicembre 2021 e 12 dicembre 2022 indipendentemente dall’ andamento dell’azione sottostante e 1 premio condizionato a scadenza: affinché avvenga il pagamento del premio condizionato è sufficiente che il sottostante, nella data di valutazione finale, abbia un valore maggiore o uguale al Livello Barriera. Per questo motivo anche in caso di moderati ribassi dell’azione sottostante, il rendimento del Certificato risulta essere positivo.

 

Vediamo come funziona uno di questi certificati, quello su TripAdvisor. L’investitore avrà la possibilità di acquistare questo strumento direttamente sul mercato SeDeX di Borsa Italiana a partire dal 15 ottobre attraverso il proprio intermediario finanziario di fiducia, phone banking o internet banking. Il certificato pagherà 3 premi fissi incondizionati di 8,63 euro per ogni strumento nelle seguenti date (affinché vengano riconosciuti i premi alle date di pagamento è necessario che i certificati siano acquistati entro 3 giorni lavorativi prima delle date effettive di pagamento):14 dicembre 2020, 13 dicembre 2021 e 12 dicembre 2022.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.