SG quota i primi certificati sul nuovo indice azionario MIB® ESG

L’indice fornisce un’esposizione a 40 società selezionate secondo criteri ESG definiti dall'agenzia di ratingh Vigeo Eiris (Moody’s)
24/11/2021 | Redazione Advisor

Societe Generale, banca leader su Borsa Italiana , ha messo a disposizione degli investitori, sul SeDeX di Borsa Italiana, i primi certificati sul nuovo indice azionario MIB® ESG, l’indice dedicato alle blue-chip quotate su Borsa Italiana che presentano le migliori pratiche in materia ambientale, sociale e di governance (ESG).

In particolare, Societe Generale ha emesso due nuovi Certificati a Leva Fissa 7x Long (ISIN DE000SF6UT37) e -7x Short (ISIN DE000SF6UT45) e un nuovo Certificato Benchmark senza leva (ISIN DE000SF6UT03).

L’indice MIB® ESG, gestito e calcolato da Euronext Paris, fornisce un’esposizione a 40 società selezionate secondo criteri ESG, definiti dalla primaria agenzia di rating ESG europea Vigeo Eiris (Moody’s), partendo dalle 60 società italiane più liquide ed escludendo le società impegnate in attività non compatibili con gli investimenti ESG. La composizione dell’indice viene rivista su base trimestrale e ponderata in base alla capitalizzazione di mercato aggiustata per il flottante.

Costanza Mannocchi, head of exchange traded products di Societe Generale in Italia, ha commentato: “In un contesto di mercato nel quale i criteri di sostenibilità sono sempre più al centro delle scelte di investimento, la nascita del primo indice ESG per investire sulle blue chip italiane rappresenta una tappa importante per il mercato italiano. Per questo siamo orgogliosi di essere il primo emittente ad offrire certificati che consentano, sia in ottica di trading che di investimento, di esporsi al nuovo indice ESG di riferimento del mercato italiano”.

Questi certificati non hanno una scadenza predefinita (open-end). Il loro rimborso può avvenire durante la vita del prodotto a discrezione dell’Emittente o dell’investitore secondo le modalità previste nelle Condizioni Definitive del prodotto. L’investitore può altresì vendere il prodotto sul mercato, nel quale Societe Generale ha assunto impegni di liquidità infragiornaliera.

Gli SG Certificati a Leva Fissa, classificati come certificati a leva secondo la classificazione Acepi , replicano indicativamente (al lordo di costi, imposte ed altri oneri) la performance giornaliera del sottostante moltiplicata per la leva fissa positiva o negativa. La Leva Fissa viene ricalcolata ogni giorno3 ed è valida solo intraday e non per periodi di tempo superiori al giorno (c.d. compounding effect) . Nel caso di movimenti estremi ed avversi del mercato, è previsto un meccanismo automatico di Rettifica Infragiornaliera della leva. Tale meccanismo è volto ad evitare che il valore del prodotto diventi negativo, tuttavia in alcune circostanze di mercato non consente di evitare che il valore del prodotto si azzeri. Questi prodotti sono altamente speculativi e presuppongono un approccio di breve termine e un monitoraggio continuo dell’investimento.

Gli SG Certificati Benchmark, classificati come certificati a capitale non protetto secondo la classificazione Acepi, replicano in modo lineare l’andamento del sottostante al quale si riferiscono (al lordo di costi, imposte e altri oneri). Questi prodotti sono disponibili su Borsa Italiana (SeDeX) con liquidità fornita da Societe Generale. Questi prodotti sono a complessità molto elevata ai sensi della Comunicazione Consob 0097996/14 del 22/12/2014. Non è prevista la protezione del capitale e possono esporre ad una perdita massima pari al capitale investito. Il loro prezzo può aumentare o diminuire considerevolmente anche su orizzonti temporali di breve o brevissimo periodo.

Disponibilità della documentazione d’offerta: prima dell’investimento si invita l’investitore a consultare le pertinenti Condizioni Definitive (Final Terms), inclusive della Nota di Sintesi dell’emissione, il Prospetto di Base relativo al "Structured Warrants" approvato dalla BaFin e datato 21/06/2021 e i relativi supplementi datati 06/08/2021 e 09/09/2021 (per gli SG Certificati a Leva Fissa), il Prospetto di Base relativo ai “Tracker Certificates” approvato dalla BaFin e datato 28/07/2021 (per gli SG Certificati Benchmark), disponibili sul sito http://prodotti.societegenerale.it e l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) relativo a ciascun prodotto che potrà essere visualizzata e scaricata dal sito http://kid.sgmarkets.com. Tali documenti, nei quali sono descritti in dettaglio le caratteristiche e i fattori di rischio associati all’investimento nel prodotto, sono altresì disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2, Milano. L’approvazione del prospetto non deve essere intesa come approvazione da parte dell’autorità che ha approvato il prospetto dei titoli offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato.

Questi certificati sono emessi da Societe Generale Effekten Gmbh (un’entità del gruppo Societe Generale) e garantiti da Societe Generale. L’investitore è esposto al rischio di credito di Societe Generale (rating S&P A; Moody’s A1; Fitch A). In caso di default di Societe Generale, l’investitore incorre in una perdita del capitale investito. Questi prodotti sono soggetti alle disposizioni della Direttiva 2014/59/UE in materia di risanamento e risoluzione degli enti creditizi, a seguito della cui applicazione l’investitore potrebbe incorrere in una perdita parziale o totale del capitale investito (esempio bail-in).

Il rendimento effettivo dell'investimento non può essere predeterminato e dipende, tra l'altro, dall'effettivo prezzo di acquisto dei prodotti nonché, in caso di disinvestimento prima della data di scadenza, dal relativo prezzo di vendita. Il prezzo dei prodotti può aumentare o diminuire nel tempo ed il valore di rimborso o di vendita può essere inferiore all’investimento iniziale. L’aliquota d’imposta attualmente in vigore per i Certificati è pari al 26%. Gli eventuali rendimenti potrebbero essere ridotti da eventuali commissioni di negoziazione addebitate dall’intermediario di fiducia dell’investitore.

Rischio di liquidità: condizioni di mercato straordinarie possono avere un effetto negativo sulla liquidità del prodotto sino a renderlo totalmente illiquido, cioè possono portare all’impossibilità di vendere il prodotto in senso assoluto o comunque entro un lasso di tempo ragionevole e a condizioni di prezzo significative, determinando la perdita totale o parziale del capitale investito.

Gli SG Certificati a Leva Fissa sono destinati a investitori che:
- perseguono l’obiettivo di partecipazione più che proporzionale ai movimenti di prezzo e/o di copertura - hanno un orizzonte temporale di investimento a breve termine
- hanno conoscenza e/o esperienza completa in materia di prodotti finanziari
- possono sopportare perdite (fino ad una perdita totale dell’investimento) e non ritengono importante la protezione del capitale.
Gli SG Certificati Benchmark sono destinati a investitori che:
- perseguono l'obiettivo generale di incrementare il capitale e hanno un orizzonte temporale di investimento da medio a lungo termine
- hanno conoscenza e/o esperienza avanzata in prodotti finanziari - possono sopportare perdite (fino ad una perdita totale dell’investimento) e non ritengono importante la protezione del capitale. Questa è una comunicazione stampa e non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.