Etf: anche Giotto mette i replicanti nelle gestioni

La SIM padovana ha deciso di realizzare una nuova soluzione in collaborazione con Diaman che impiegherà quai esclusivamente Etf di UBS
12/10/2015 | Massimo Morici

Dopo l'accoppiata Invest Banca - iShares, anche la padovana Giotto SIM ha deciso di realizzare una nuova gestione patrimoniale in Etf con la collaborazione di Diaman Scf e UBS Etf. La nuova soluzione di investimento, personalizzabile, sarà a disposizione dei clienti sella SIM a partire da oggi e si compone di 3 linee di gestione quantitative absolute return, realizzate con la consulenza di Diaman SCF, in grado di ottimizzare la gestione del rischio, attraverso la riduzione della volatilità e la più ampia diversificazione possibile.

Le linee di gestione impiegheranno quasi esclusivamente Etf o Etc, strumenti che, appunto, permettono di investire in un'ampia gamma di asset class (azioni, commodities, obbligazioni) garantendo sempre una corretta diversificazione. Le gestioni si concentreranno soprattutto su Etf di UBS quotati a Piazza Affari. "In una fase come l’attuale, dobbiamo quindi indirizzare l’investitore nell’affrontare le turbolenze finanziarie anche con strategie operative diversificate. Da qui la decisione di ampliare la gamma delle nostre linee di gestione avvalendoci del supporto di operatori di primo piano come Diaman SCF e UBS" ha dichiarato Andrea Sarrocco, d.g. di Giotto SIM.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.