ETP, raccolta globale alimentata dall’azionario

Secondo il BlackRock ETP Landscape Report i flussi verso gli ETP globali sono rimasti abbastanza stabili nel mese di settembre, attestandosi a 53,2 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 55,5 miliardi di agosto
15/10/2020 | Daniele Riosa

I flussi verso gli ETP globali sono rimasti abbastanza stabili nel mese di settembre, attestandosi a 53,2 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 55,5 miliardi di dollari del mese di agosto, portando la raccolta del terzo trimestre a 181,3 miliardi di dollari. Secondo il BlackRock ETP Landscape Report gli afflussi nel corso del mese hanno mostrato un marcato spostamento verso l’azionario, che ha raccolto 34,6 miliardi di dollari, mentre gli acquisti di reddito fisso sono scesi a 12,4 miliardi di dollari, il livello più basso dagli afflussi record di giugno.  Anche gli acquisti di materie prime sono scesi a 2,0 miliardi di dollari, il dato mensile più basso di tutto il 2020.

I temi chiave di settembre sono la selettività in Europa con i flussi piatti sull’azionario continentale, la verifica del credito che perde popolarità, la rotazione ciclica con la ripresa dei flussi verso i settori industriali. Vediamoli punto per punto. 

La selettività dei flussi Europa-Equity è aumentata mese su mese nel corso del terzo trimestre, con la ripresa a settembre, trainata dall'acquisto di esposizioni azionarie statunitensi. Gli afflussi azionari statunitensi sono stati ripartiti tra i fondi quotati negli Stati Uniti e nell'area EMEA: quest'ultimo ha raggiunto il livello più alto finora raggiunto quest'anno (3,0 miliardi di dollari di afflussi a settembre), mentre l'acquisto di prodotti azionari statunitensi quotati negli Stati Uniti (12,2 miliardi) è stato al punto più alto dai tempi del rialzo su larga scala di aprile, e arriva dopo una mancanza di convinzione durante l'estate. 

Il calo dei flussi complessivi di reddito fisso nel mese di settembre può essere attribuito al quasi crollo dei flussi di credito nel corso del mese. I flussi Investment grade (IG) sono scesi da 7,2 miliardi di dollari in agosto a soli 0,6 miliardi di dollari in settembre, con i flussi in uscita dagli ETP quotati in EMEA che compensano l'acquisto di prodotti quotati negli USA. Quest'anno i flussi di IG sono diminuiti in modo significativo rispetto a tutti i flussi di reddito fisso: Gli IG hanno rappresentato il 42% degli acquisti di reddito fisso nel 2° trimestre, scendendo al 23% nel 3° trimestre nel suo complesso, e solo il 5% in settembre.

Rotazione ciclica: stiamo assistendo alla rotazione ciclica attraverso i flussi di settore, con acquisti significativi di ETP industriali, per un totale di 2,2 miliardi di dollari a settembre, il più grande afflusso mensile dal gennaio 2018. Allo stesso tempo, il flusso di denaro è uscito dai settori difensivi, tra cui la sanità e i servizi pubblici, e gli afflussi di tecnologia si sono invertiti a metà mese per chiudere il trimestre con -0,4 miliardi di dollari.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.