ETP, ad agosto prosegue la rotazione difensiva

I flussi globali nel mese si sono attestati a 90,8 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 77,3 miliardi di dollari registrati a luglio. Il BlackRock ETP Landscape Report
09/09/2021 | Redazione Advisor

Nel mese di agosto i flussi globali degli ETP hanno raggiunto i 90,8 miliardi di dollari, in netto progresso rispetto ai 77,3 miliardi di dollari registrati a luglio, e nonostante l'instabilità del mercato la raccolta dei prodotti azionari ha raggiunto i 66,2 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 53,3 miliardi di luglio. E' quanto emerge dal BlackRock ETP Landscape Report, che mensilmente illustra i trend dei flussi degli exchange-traded product a livello globale.

 

Con l'aumento dei flussi azionari in agosto, gli investitori hanno mostrato una chiara preferenza per le esposizioni “quality” e difensive. In termini di mercati geografici, gli ETP azionari statunitensi hanno rappresentato il 72% dei flussi azionari totali (48,3 miliardi di dollari) rispetto al 47% del mese di luglio (25,1 miliardi di dollari). Le allocazioni nette verso i mercati emergenti, Giappone e Europa - che hanno una tendenza ciclica - hanno costituito solo il 5% dei flussi azionari in agosto (3,1 miliardi di dollari) rispetto al 18% del mese di luglio. All'interno di queste aree più cicliche, gli ETP azionari emergenti hanno registrato i maggiori afflussi, pari a 3,1 miliardi di dollari.

 

La preferenza per i titoli difensivi ha rappresentato anche un tema chiave nei flussi settoriali e fattoriali nel mese di agosto. L'acquisto di ETP tecnologici e sull’healthcare è continuato, con una raccolta rispettivamente di 4,8 e 2,7 miliardi di dollari. I flussi nei settori ciclici sono diminuiti, con i maggiori deflussi registrati dagli ETP sul settore industriale (-1,5 miliardi di dollari) e energetico (-1,3 miliardi di dollari), nonostante la controtendenza registrata dai titoli finanziari, con una raccolta di 2,9 miliardi di dollari.

“Quality” è stato l'unico fattore a registrare flussi in ingresso nel mese di agosto (1,8 miliardi di dollari), come nel mese di luglio, quando gli investitori hanno aggiunto 2,9 miliardi di dollari. Al contrario, nel mese di agosto gli ETP Value hanno registrato deflussi per 0,4 miliardi di dollari, dopo i 2,4 miliardi di dollari in uscita a luglio.

 

Per quanto riguarda il reddito fisso, in agosto anche i flussi degli ETP Fixed Income hanno evidenziato una preferenza per le esposizioni difensive e di qualità superiore. I tassi (5,2 miliardi di dollari) e l’investment grade (6,4 miliardi di dollari) sono state le esposizioni più popolari, con afflussi sull’investment grade superiori di circa 9 volte rispetto al mese precedente. Sempre nel reddito fisso, gli ETP sul debito dei mercati emergenti (EMD) hanno registrato fuoriuscite per 0,9 miliardi di dollari, registrando il primo mese di deflussi per l'esposizione dal record negativo di 8,1 miliardi di dollari del marzo 2020.

 

Quanto infine agli ETP sostenibili, nel mese di agosto la raccolta degli strumenti ESG è stata modesta, con afflussi netti per i prodotti quotati negli Stati Uniti e nell'area EMEA in calo a 8,3 miliardi di dollari rispetto ai 12,2 miliardi del mese di luglio. Di conseguenza, agosto è stato il secondo mese di minori afflussi di quest'anno per gli ETP sostenibili, superando solo i 5,8 miliardi di dollari di maggio.

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.