21Shares, due ETP si aggiungono alla Crypto Winter Suite

Su SIX Swiss Exchange ecco il 21Shares Short Ethereum ETP (SHETH) e il 21Shares Ethereum Core ETP (CETH)
22/09/2022 | Redazione Advisor

21Shares AG, società con sede a Zurigo, leader negli ETP sulle criptovalute, lancia oggi su SIX Swiss Exchange due nuovi ETP, il 21Shares Short Ethereum ETP (SHETH) e il 21Shares Ethereum Core ETP (CETH). Il primo offre un rendimento pari alla performance giornaliera di Ethereum moltiplicata per (-1), similmente a quanto fa il 21Shares Short Bitcoin ETP (SBTC) con il Bitcoin. Per offrire un’esposizione corta verso ETH, questo prodotto prende a prestito Ethereum, vendendolo contemporaneamente su una piattaforma.

Il secondo, invece, offre agli investitori la possibilità di crearsi una posizione verso Ethereum attraverso l’ETP totalmente collateralizzato meno costoso al mondo nella sua categoria (il suo TER di 0,21% è 44 punti base inferiore al secondo ETP più economico su ETH). Questo è possibile grazie ad accordi sottoscritti con partner institutional grade, che corrispondono prestiti garantiti e monitorati giornalmente. Il CETH replica per Ethereum ciò che il CBTC ETP di 21Shares fa con il Bitcoin.

Massimo Siano, Managing Director ed Head of Southern Europe di 21Shares, ha dichiarato: “Considerato il successo riscosso dai prodotti sul Bitcoin, ovvero CBTC e SBTC, 21Shares ha deciso di lanciare altri due ETP che replichino i meccanismi di quelli appena citati, ma in relazione a Ethereum. I nostri ETP sul Bitcoin erano stati lanciati per far fronte alla domanda di prodotti semplici, sicuri e vantaggiosi che permettessero agli investitori di avere un’esposizione verso questa criptovaluta, indipendentemente che volessero andare short o investirvi tramite il prodotto più economico disponibile sul mercato. Oggi, abbiamo voluto dare agli investitori italiani e globali la stessa opportunità con Ethereum, visto anche l’interesse che il Merge ha recentemente generato verso questo asset”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.