HANetf, l'ETF sul settore turistico cambia nome

Si chiamerà “The Travel UCITS ETF”. Incrementato anche l’indice sottostante per offrire l’esposizione a 360° al settore
23/01/2023 | Redazione Advisor

HANetf, prima piattaforma white-label indipendente di ETF ed ETC in Europa, nonché leader provider di ETF tematici e di ETC su cripto e commodity, ha rinominato il suo ETF tematico sul settore turistico in: The Travel UCITS ETF (Ticker: TRYP).

Ha inoltre incrementato l’indice sottostante che si propone di tracciare la performance dei titoli delle società coinvolte nel settore turismo/viaggi, suddividendole in quattro diverse categorie: compagnie aeree, società alberghiere, compagnie di crociere ed agenzie di viaggio. L'aggiunta di quest’ultimo sotto-settore è significativa poiché tali aziende costituiscono un segmento importante del comparto viaggi e turismo (T&T - travel and tourism), che nel 2019 ha registrato un fatturato di 517 miliardi di dollari, più dell’8% del totale del ramo T&T di quell’anno. Le agenzie di viaggio, così come il resto del settore, sono state duramente colpite dalla pandemia e i numeri oggi non sono ancora ritornati ai livelli precedenti il 2020. Si stima infatti che nel 2021 il fatturato globale delle agenzie di viaggio, tenendo conto sia di quelle tradizionali che di quelle online, sia stato di 329 miliardi di dollari.

Nonostante la rapida crescita di questo segmento online (OTA - online travel agency), nel 2021 oltre l'88% dei ricavi è stato prodotto dalle agenzie tradizionali con sede fisica. Tale sotto-settore vede quindi grande potenziale di crescita per i prossimi anni e tra i principali fattori in grado di determinare la ripresa e l'eventuale nuovo boom vi sono: i trend dei consumatori nella spesa per i viaggi, dove la spesa globale registrata alla fine del 2022 indicava una tendenza destinata a tornare ai livelli pre-pandemici entro il 2024; il cambiamento delle preferenze dei consumatori e, infine, i cambiamenti nei modelli di business delle agenzie di viaggio. HANetf, inserendo la sotto-categoria delle agenzie di viaggio tra i componenti dell'indice sottostante a The Travel UCITS ETF, punta a beneficiare di questa tendenza rialzista.

Hector McNeil, Co-CEO e Co-Fondatore di HANetf, commenta: "L’introduzione dei titoli di aziende che offrono il servizio di prenotazione online tra le holdings del The Travel UCITS ETF rappresenta sicuramente un punto di vantaggio del nostro prodotto. I viaggiatori di oggi sono sempre più informati, più autonomi e capaci di organizzare i loro viaggi in modo indipendente rispetto alle precedenti generazioni, un trend che alimenterà la crescita delle agenzie di viaggio online. In HANetf teniamo costantemente monitorata la nostra gamma di ETF tematici per assicurarci che ognuno di essi catturi al meglio il tema di investimento a cui fa riferimento"

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.