Multi - asset e azionari europa, ecco i fondi che piacciono ai pf

I risultati di una survey condotta su un campione di 362 pf per conto di 30 mandanti su Advisor Insider, l'osservatorio di OFC sul mondo dei consulenti finanziari (ex-promotori finanziari). Scopri le categorie di prodotti che le reti intendono spingere nei prossimi 6 mesi
03/03/2015 | Massimo Morici

Fondi azionari Europa e fondi multi- asset moderati sono le tipologie di prodotti che piacciono di più ai consulenti finanziari (ex-promotori finanziari): quasi sei professionisti su dieci contano di spingere prodotti di questo tipo nei prossimi 6 mesi. È quanto emerge dalla survery di dicembre 2014 - gennaio 2015 di PF Future Allocation, che ha coinvolto 362 consulenti finanziari (ex-promotori finanziari) iscritti ad AdvisorProfessional.it, la business community di OFC che conta oltre 9.000 consulenti finanziari (ex-promotori finanziari) con patentino APF.

Ecco i principali risultati: il portafoglio medio dei clienti dei consulenti finanziari (ex-promotori finanziari) al 31 gennaio 2015 risulta composto per il 33% in fondi obbligazionari, per il 28% con fondi multi - asset e per il 26% in fondi azionari. Il restante 13% risulta investito in altre tipologie di strumenti (liquidità ecc.). Quanto alle intenzioni di investimento nei prossimi 6 mesi, sul fronte del reddito fisso il 61% conta di diminuire l’esposizione del portafoglio dei clienti tramite fondi obbligazionari governativi, il 44% di ridurre gli investimenti in fondi high yield, il 58% di mantenere gli investimenti in fondi obbligazionari corporate e il 40% di aumentare invece l’esposizione all’obbligazionario emergente.

Passando all’azionario, oltre la metà (58%) è pronta a spingere prodotti azionari Euro / Europa, mentre il 53% pensa di mantenere gli investimenti in fondi azionari USA, il 48% in fondi azionari emergenti e il 47% in azionari globali. Tra i multi - asset, i fondi di maggiore successo nei prossimi sei mesi secondo i pf saranno multi-asset moderati (58%) seguita dai multi - asset prudenti (il 40% conta di aumentare l’esposizione e il 47% di mantenere quella attuale).Tra le altre tipologie di fondi, piacciono ai clienti dei consulenti (ex-promotori) i fondi income (46% conta di aumentare l’esposizione nei prossimi 6 mesi), e quelli a distribuzione (45% manterrà l’attuale esposizione del portafogli dei propri clienti).

Il sondaggio è stato condotto su 362 pf, un quarto dei quali con una seniority superiore a 10 anni, mentre oltre l’8% ricopre un ruolo di coordinamento (regional, area, district o group manager). 


LEGGI TUTTI I RISULTATI DELLA SURVEY IN DETTAGLIO. SFOGLIA L'ULTIMA EDIZIONE DI ADVISOR INSIDER

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.