Franklin Templeton lancia tre fondi alternativi

I tre nuovi prodotti permettono di accedere anche agli investitori italiani alle strategie di gestori selezionati da K2 Advisors
16/01/2017 | Massimo Morici

Franklin Templeton rafforza la sua gamma di prodotti alternativi disponibile in Italia con tre fondi che permettono agli investitori di accedere alle strategie alternative di gestori selezionati da K2 Advisors, società acquisita dal gestore di San Mateo nel 2012. Il primo dei nuovi fondi si chiama Franklin K2 Global Macro Opportunities Fund: ha come obiettivo d’investimento il conseguimento del total return in un intero ciclo di mercato attraverso l'apprezzamento del capitale, allocando i suoi asset in strategie alternative global macro. Il team di gestione è composto da Brooks Ritchey e Rob Christian, entrambi senior managing directors di K2 Advisors e da Anthony Zanolla, senior vice president di K2 Advisors.

Il secondo nuovo prodotto è Franklin K2 Long Short Credit Fund, un fondo che ha come obiettivo d’investimento il conseguimento del total return in un intero ciclo di mercato attraverso un mix di rendimento, protezione del capitale e apprezzamento del capitale. Investe utilizzando molteplici strategie, tra cui strategie alternative obbligazionarie e creditizie. È gestito da David Saunders, fondatore e managing director di K2 Advisors, da Rob Christian, senior managing director di K2 Advisors, da Jeff Schmidt, managing director of portfolio construction e da Charmaine Chin, managing director di K2 Advisors.

Il terzo fondo alternativo, infine, si chiama Templeton Global Currency Fund: ha come obiettivo d’investimento la massimizzazione del rendimento sfruttando le opportunità valutarie globali attraverso posizioni sia long che short e l’investimento in titoli e strumenti, che offrono esposizione alle valute di qualunque paese, compresi mercati sviluppati e in via di sviluppo. Il team di gestione è composto da Michael Hasenstab, cio di Templeton Global Macro, e da Sonal Desai, director of research di Templeton Global Macro.

"L’ampliamento della gamma di fondi per il mercato italiano – commenta Michele Quinto (nella foto), co-branch manager e retail sales director di Franklin Templeton – rappresenta la conferma del continuo impegno di Franklin Templeton nel soddisfare ogni esigenza espressa dagli investitori, che ricercano sempre con maggiore interesse l’accesso alle migliori expertise di gestione disponibili sui mercati internazionali. Grazie alle caratteristiche di assoluta eccellenza di questi prodotti e grazie alla collaborazione con i nostri partner distributivi, siamo fiduciosi di poter consolidare il nostro importante presidio sul mercato italiano”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.