Robotica, un trend a "doppia cifra"

Il Credit Suisse (Lux) Global Robotics Equity Fund, focalizzato sui settori più innovativi ha registrato, a un anno dal suo debutto, una performance pari a...
04/07/2017 | Redazione Advisor

Anniversario a doppia cifra per il fondo Credit Suisse (Lux) Global Robotics Equity Fund. Lo strumento, focalizzato sul mondo della robotica e offerto da Credit Suisse Asset Management, ha registrato a un anno dal suo debutto una performance del 31,4%. 

 

“La robotica non è fantascienza, ma quotidiano. Aziende e individui fanno sempre più ricorso all’automazione“, spiega Frank Di Crocco responsabile della distribuzione retail di Credit Suisse Asset Management. “Standard e norme su qualità e sicurezza sempre più attente, uniti alla necessità di raggiungere livelli sempre più elevati di produttività ed efficienza, faranno da traino per lo sviluppo di questo settore, per il quale intravediamo ampi margini di crescita sul lungo periodo”, spiega Di Crocco ricordando l'approccio tematico del Credit Suisse (Lux) Global Robotics Equity Fund. 

 

In particolare la filosofia di investimento del fondo privilegia le società “pure player”, ossia quelle aziende in cui almeno il 50% del fatturato proviene direttamente dal settore della robotica, automazione, intelligenza artificiale o sicurezza. Il fondo, decorrelato dagli andamenti di breve del mercato, ha l’obiettivo di conseguire una crescita del capitale a lungo termine, mantenendo al contempo un’adeguata diversificazione dei rischi. Si focalizza soprattutto su tre settori in cui vengono impiegati sistemi automatizzati con un alto potenziale di crescita: i) Incremento della produttività; ii) Miglioramento della qualità di vita; iii) Svolgimento di mansioni pericolose.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.