Nuova classe del fondo Allianz Volatility Strategy

Da oggi il fondo è disponibile anche per la clientela retail. A comunicarlo è una nota del gruppo che evidenzia come il prodotto...
17/07/2017 | Marcella Persola

Nuova classe disponibile anche per gli investitori retail il fondo Allianz Volatility Strategy, strategia di Allianz Global Investors focalizzata sull’asset class della volatilità e sul premio per il rischio ad essa collegato.

 

A comunicarlo è una nota del gruppo tedesco che evidenzia come il fondo si concentra principalmente sulla volatilità azionaria degli indici Eurostoxx 50 e S&P 500, aggiornando costantemente il portafoglio in base alle caratteristiche del premio di rischio: mentre negli scenari di bassa volatilità il premio è piuttosto stabile, rendendo necessario monitorare il rischio di ribasso legato da possibili incrementi della volatilità, diversamente per livelli di volatilità più elevati il premio è superiore, ma la volatilità della volatilità diventa un fattore di instabilità.

 

Il fondo è guidato dal lead portfolio manager Bernhard Brunner, a capo di un team di gestione che vanta oltre 20 anni di esperienza nelle strategie focalizzate sulla volatilità.

 

Alberto D’Avenia, country head Italia di Allianz Global Investors aggiunge: “ Nel contesto attuale, caratterizzato da bassi tassi di interesse e valorizzazioni azionarie elevate, la volatilità è sempre più importante come asset class, specie dal punto di vista della decorrelazione offerta rispetto alle asset class tradizionali. il fondo Allianz Volatility Strategy mira a sfruttare il premio per il rischio di volatilità e non direttamente l'andamento della volatilità come normalmente fanno le altre strategie presenti sul mercato. Con questo fondo offriamo ai nostri investitori l’accesso ad una nuova asset class, con l’obiettivo di diversificare ulteriormente il portafoglio di investimento e cogliere un premio per il rischio alternativo”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.