avatar

13/05/2022

Tikehau Capital punta sull’agricoltura rigenerativa

Highlights
  • La società, con AXA e Unilever, annuncia la creazione un fondo di private equity focalizzato sull’impact investing in progetti e aziende che sostengono questo settore
La News

AXA, Gruppo assicurativo e di asset management attivo a livello mondiale, Unilever, leader mondiale nel settore dei beni di consumo, e Tikehau Capital, gruppo globale di asset management specializzato in investimenti alternativi, hanno annunciato oggi la sottoscrizione di un memorandum of understanding che delinea l’obiettivo di creare un fondo di impact investing dedicato all’accelerazione e alla scalabilità della transizione verso l’agricoltura rigenerativa.

L’agricoltura, l’utilizzo della terra e la deforestazione rappresentano la seconda più grande fonte di emissioni di gas serra a livello globale e il principale fattore di perdita di biodiversità. Le tecniche di agricoltura rigenerativa possono invertire questo trend e svolgere un ruolo determinante nell’affrontare il cambiamento climatico e le sfide ambientali. Dei terreni sani possono assorbire il carbonio, sostenere la biodiversità, preservare le risorse idriche e migliorare la resilienza delle coltivazioni, producendo alimenti salutari e assicurando una fonte di reddito sostenibile per milioni di persone.

L'obiettivo del fondo, che sarà gestito da Tikehau Capital, sarà quello di promuovere pratiche di agricoltura rigenerativa concentrandosi su tre aree principali: Proteggere la salute del suolo per migliorare la biodiversità, preservare le risorse idriche e contribuire a combattere il cambiamento climatico. Contribuire all’offerta futura di ingredienti rigenerativi per soddisfare le esigenze di una popolazione globale in crescita e la domanda di prodotti sempre più sostenibili da parte dei consumatori. Contribuire allo sviluppo di soluzioni tecnologiche volte ad accelerare la transizione verso un'agricoltura rigenerativa. Grazie al network internazionale di AXA, Unilever e Tikehau Capital, ci si attende che il fondo abbia una portata globale. Gli obiettivi e la misurazione dell’impatto avranno un ruolo centrale nel funzionamento del fondo e saranno pienamente integrati nella strategia di investimento.

Pierre Abadie, group climate director di Tikehau Capital, ha dichiarato: "Crediamo che la riduzione dell'impatto dell'agricoltura sull'ambiente sia fondamentale per combattere il cambiamento climatico e garantire una filiera alimentare sana e sostenibile per tutti. Ciò deve avvenire tramite uno sforzo collettivo, che si svolge su larga scala. Con il lancio di questo fondo, il nostro obiettivo è quello di mettere in comune risorse, capacità e competenze per sostenere le innovazioni tecnologiche e i cambiamenti necessari per migliorare la salute umana e del suolo. Il fondo ci aiuterà a implementare il nostro piano a tutela del clima, con cui puntiamo ad avere 5 miliardi di euro di asset in gestione entro il 2025 dedicati ad affrontare l'emergenza climatica".

Tikehau Capital offrirà la propria esperienza e competenza negli investimenti legati al clima. Dopo il lancio del primo fondo dedicato alla transizione energetica e alla decarbonizzazione dell'economia nel 2018, il Gruppo ha ora quasi 2 miliardi di euro di AUM orientati all’azione climatica in tutte le sue asset class.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: