Raccolta PIR, novembre il mese peggiore del 2020

Meno 135 milioni, il saldo dall'inizio dell'anno è di -563 milioni. In questi 11 mesi ci sono stati solo due dati di raccolta positivi: ad aprile e a maggio
21/12/2020 | Redazione Advisor

Profondo rosso per i PIR. Come rileva l'osservatorio di Plus24, novembre risulta essere il mese più negativo dell’anno con una raccolta di meno 135 milioni di euro (-563 milioni da inizio anno). Solo aprile e maggio, nel corso del 2020, hanno visto raccolte positive. In contrapposizione ai dati negativi relativi alla raccolta, i dati sulle performance sono invece positivi, almeno quelli calcolati da inizio 2019: in questo arco temporale infatti, tutti i prodotti analizzati hanno generato rendimenti positivi.

In questo periodo i prodotti che in assoluto hanno reso di più sono stati Anthilia Small Cap, cresciuto del 59,3%, seguito da Symphonia Azionario Small Cap Italia salito del 33,2 e da Arca Economia Reale Equity Italia con un guadagno del 32,7%. Tanti i segni positivi anche da inizio 2018 dove al primo posto svetta ancora Anthilia Small Cap (30,8%), in seconda posizione si è piazzato AcomeA Patrimonio Esente P2 (15,1%) e in terza ancora Arca Economia Reale Equity Italia (14,9%).

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.