avatar

12/01/2022

PIR, partnership tra Anthilia CP e Banca Valsabbina

Highlights
  • Accordo per la distribuzione sul mercato italiano di Anthilia Small Cap Italia, il fondo PIR compliant focalizzato sulle PMI italiane
La News

Anthilia Capital Partners SGR, realtà imprenditoriale italiana indipendente dedicata all’asset management per conto di clientela privata e istituzionale, e Banca Valsabbina, la principale banca bresciana, con oltre 120 anni di storia e una forte focalizzazione nei servizi alle PMI, annunciano l’avvio della collaborazione con l’accordo per la distribuzione sul mercato italiano di Anthilia Small Cap Italia, il fondo PIR compliant focalizzato sulle PMI italiane.

Anthilia Small Cap Italia, risultato il miglior fondo azionario Italia nel 2021, con una performance che da inizio anno è stata superiore al 45% e un rendimento a tre anni del 145%, è un fondo azionario focalizzato su aziende quotate con capitalizzazione di mercato fino a 500 milioni di euro.

Grazie alla partnership con Anthilia SGR, Banca Valsabbina potrà mettere a disposizione dei propri clienti uno strumento che consentirà loro l’accesso a un segmento del mercato azionario italiano dove sono attese le maggiori opportunità di crescita. Il fondo investe con una visione industriale di medio-lungo periodo privilegiando realtà con elevato potenziale di crescita.

“Professionalità, competenza e specializzazione sono le principali caratteristiche che i nostri clienti riconoscono ad Anthilia, qualità che la Sgr ricerca a sua volta nei partner distributivi” - ha commentato Daniele Colantonio, partner di Anthilia Capital Partners. “La finalizzazione della partnership con Banca Valsabbina, una realtà fortemente dinamica ed innovativa nell’industria del credito e del risparmio gestito, è motivo di grande soddisfazione e consentirà di ampliare la fascia di clienti attualmente servita dalla Sgr con un partner distintivo ed indipendente".

“La diversificazione del business per offrire nuove opportunità d’investimento ai clienti e migliorarne l’efficienza dei portafogli d’investimento, insieme alla ricerca di nuovi strumenti finanziari per sostenere le PMI, sono due elementi cardine dell’attività di Banca Valsabbina, spiega Hermes Bianchetti, responsabile della divisione business di Banca Valsabbina. L’accordo con Anthilia Capital Partners va proprio in questa direzione. Crediamo molto negli strumenti che la finanza straordinaria mette a disposizione delle imprese, e siamo certi che i PIR, oltre a essere un importante strumento per sostenere le PMI, che sono di fatto l’ossatura della nostra economia, potranno avere una ulteriore crescita nel medio e nel lungo periodo”.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

PENSATI PER TE:

ISCRIVITI

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: