Mese dell'educazione finanziaria, presentazione online

Si parte il primo ottobre alle 15 con l'evento di lancio della terza edizione
29/09/2020 | Redazione Advisor

Tutto pronto per il Mese dell'educazione finanziaria. Giovedì 1 ottobre, alle 15, si terrà online l'evento di lancio della terza edizione del Mese, promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria-Edufin. Quest'anno le iniziative del Mese saranno per lo più online.

Il programma e gli obiettivi di questa terza edizione saranno illustratida Annamaria Lusardi, direttore del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria-Edufin e da Alessandro Rivera, direttore generale del Tesoro presso il Ministero dell‟Economia e delle Finanze.

All‟incontro, moderato da Marco Lo Conte, giornalista de Il Sole24ore, parteciperanno Mario Padula, presidente di COVIP (Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione), Magda Bianco, capo del Dipartimento Tutela della clientela ed educazione finanziaria della Banca d'Italia e membro del Comitato di educazione finanziaria, Daniele Previati, Presidente ADEIMF (Associazione dei docenti di economia, degli intermediari e dei mercati finanziari e finanza d‟impresa e Agar Brugiavini, dell‟Università Ca' Foscari.

L'agenda prevede un live talk sull‟importanza dell‟educazione finanziaria al tempo del COVID-19, al termine del quale verrà presentato il primo concorso per studenti universitari “Un’idea per il futuro -Concorso per studenti universitari sull’educazione previdenziale per i giovani”promosso da ADEIMF (Associazione dei docenti di economia, degli intermediari finanziari e dei mercati finanziari e finanza d‟impresa), in collaborazione con il Comitato Edufin.

Per seguire l‟evento, oltre sul portale di educazione finanziaria del Comitato www.quellocheconta.gov.it, collegarsial seguente link:https://stream.lifesizecloud.com/extension/5520933/b9ca5bcc-ee20-459e-a4f9-277b787a5b98

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.